Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

AVANTI SENIOR MASCHILE E SENIOR FEMMINILE NELLA COMPETIZIONE MONDIALE. U21 FUORI DAGLI OTTAVI.

Leggi dopo fotopolothuryNel bacino di Thury Harcourt (Francia) sono in corso i campionati mondiali di canoa polo dove solo due delle tre formazioni italiane proseguono l’avventura oltralpe a caccia della medaglia: la Senior maschile di Rodolfo Vastola e la Senior femminile di Giacomo Amelotti. Ferma la corsa al podio l’U21 maschile di Pierpaolo Arganese che non riesce a inserirsi tra le prime due squadre del girone e nei prossimi giorni si giocherà la posizione tra il 9° posto ed il 16°. Conclusa nel pomeriggio odierno la seconda giornata di partite che ha visto il completarsi dei gironi di qualificazione.

La formazione Senior guidata da Vastola del girone D si qualifica agli ottavi di finale con, in totale, due vittorie, un pareggio ed una solo sconfitta. Bene la prima partita della mattinata, dove i big azzurri battono l’Australia in un tirato 2 - 1. Sorpresa negativa dalla partita contro il Belgio, un avversario alla portata degli azzurri che però è riuscito ad imporsi, seppur di un solo goal, con un amaro 4 - 5. Leader indiscussi con la neonata squadra della Malesia, una partita conclusa 14 - 4 che conferma il team azzurro di Andrea Romano, Davide Novara, Gianmarco Emanuele (KST Siracusa) , Diego Pagano, Paolo Di Martino (CN Posillipo), Luca Bellini, Andrea Bertelloni, Marco Porzio (PS Chiavari) e Gianni Lodato (CC Mariner) agli ottavi di finale (Partite ancora in corso di svolgimento) agli ottavi. Venerdì in acqua a partire dalle 11.10 con la Svezia, alle 15.50 contro la Polonia ed infine alle 19.20 l'ultima partita contro i Paesi Bassi.

Non riescono a reagire gli azzurrini Under 21 dopo la pesante sconfitta di ieri contro la forte Francia. A nulla serve il 3 - 3 collezionato oggi con la Polonia che passa agli ottavi al posto della formazione azzurra grazie al pareggio ottenuto ieri con i francesi. Da domani, la squadra di Corrado Musso (KST Siracusa), Enrico Siani (CC Mariner), Ciro Lucci, Fabrizio Massa , Andrea Silvio Costagliola (CC Napoli), Giacomo Fanti (SC Ichnusa),Daniele Gaggero (Arci Borgata Marinara) e Giovanni Galli (CC Firenze) si giocherà il miglior piazzamento tra il 9° e 16° posto a partire dalle 09.25 contro il Giappone, per proseguire con il Canada alle 14.05 e l’Ungheria alle 18.10.

L’italdonne di Amelotti cede palla nella partita più temuta della giornata, quella contro l’agguerrita Nuova Zelanda: le azzurre subiscono tre goal dalle ragazze oceaniche che fermano il tabellone sul 3-1. Ottima la vittoria per 4-3 contro la Polonia che riaccende un lume di speranza confermato dalla nettissima imposizione delle ragazze tricolore nell’ultima partita contro la Danimarca, vinta di misura sul 4 - 0, che gli vale l’accesso agli ottavi. Francesca Ciancio (CN Posillipo), Ada Prestipino (Circolo Amici del Fiume), Vittoria Russello, Roberta Catania, Flavia Landolina, Martina Anastasi (Pol. Canoa Catania), Maria Anna Szczepanska (SS Lazio) e Maddalena Lago (Canoe Rovigo) dovranno giocarsi tra domani e venerdì la scalata ai quarti in un girone molto difficile: in acqua alle 11.45 contro la Francia, per proseguire alle 16.25 contro la Germania.

Risultati e dettagli al link: http://www.thuryharcourtcanoe2014.com
Disponibile lo streaming sul canale You Tube dell’International Canoe Federation: https://www.youtube.com/user/CanoeKayakTV

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004