Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

CHIAVARI E KST SIRACUSA VERSO L'EUROPEO PER CLUB

Leggi dopo 11059402 1010444208966478 4266259437022897364 nL’Italia della canoa polo torna in acqua, questa volta in Polonia, nella cittadina di Kaniow che sabato 19 e domenica 20 ospiterà il Campionato Europeo per Club 2015, evento annuale promosso dall’European Canoe Association, che dal 2000 incorona il Club Campione Europeo.

Quest’anno, a rappresentare l’Italia al maschile saranno KST 2001 Siracusa e la Pro Scogli Chiavari, i siciliani vincitori del Campionato Italiano e i liguri vincitori della Coppa Italia. I ragazzi del Chiavari tornano a misurarsi nell’evento per club dopo un anno di assenza e proveranno a ripetere e migliorare le gesta del 2012, quando nella 13° edizione della Coppa dei Campioni a Duisburg ottennero un prestigioso bronzo battendo la squadra di casa dell’Essen, mentre il KST entrerà in acqua in Polonia con il bronzo conquistato lo scorso anno nelle acque francesi di Saint’ Omer, dopo aver battuto francesi del Condé Sur Vir.

Sulla linea di fondo campo ci saranno 21 squadre in rappresentanza di 11 federazioni europee. Il Chiavari è inserito nel girone B, con Essen, Real Castellon e Gent. Mentre il KST Siracusa affronterà Choszczno, Groningen, Mokka e Conde Sur Vir. L’obiettivo sarà classificarsi nelle prime due posizioni per passare il turno tra le migliori otto e competere nella seconda fase per avvicinarsi all’obiettivo medaglia. Azzurri in acqua sabato alle 8.35 con la sfida Castellon - Chiavari; alle 9.45 toccherà all’altra squadra italiana Siracusa - Choszczno. Le partite proseguiranno poi secondo la GRIGLIA INCONTRI (clicca). A contendersi la coppa al femminile, invece, per questo 2015 saranno, Monpellier, Gottingen, Choszczno e Kainov.

Il Kst Siracusa torna in Champions con maggior consapevolezza rispetto all’esordio dello scorso anno. In acqua per difendere la medaglia, ci sarà l’agguerrita formazione sicula con Davide Novara, Edoardo Corvaia, Alessandro Empoli, Andrea Romano, Fabio Barone, Gianmarco Emanuele e Fabrizio Santino. “Più che aspettative basse, direi che noi non facciamo mai previsioni; i nostri ragazzi giocheranno ogni partita come fosse una finale dando il massimo a prescindere dal fatto di una forma fisica un po' precaria su alcuni di loro. – commenta il vice presidente Libero Romano - Sono lo stesso fiducioso, la nostra squadra disputerà una Champions ad alto livello e magari non partire favoriti, a volte può essere positivo”. Difficile il girone dei ragazzi, con il Conde Sur Vir rappresentato dall’icona francese Maxime Gohier ed il Choszczno, squadra polacca, che potrebbe riservare sorprese giocando in casa.

Il Chiavari si ripresenta al torneo europeo con Alberto Baroni, Luca Bellini, Andrea Bertelloni, Giampiero De Luca, Jan Erik Haack, Jurjen Hallegraeff e Marco Porzio. Incerta la partecipazione di Lorenzo Marino. L'obiettivo dichiarato dal team chiavarese è quello di vincere la Coppa dei Campioni, in passato sfiorata un paio di volte. Riferiscono una buona condizione di squadra, nonostante l’impossibilità di allenarsi collegialmente e la stanchezza dovuta all’appena conclusa intensa stagione agonistica nazionale ed internazionale. Anche il loro girone si profila impegnativo: la prima partita con gli spagnoli del Castellon può risultare già decisiva per il cammino verso la qualificazione."Prima di tutto è sempre una grande sfida e motivo di onore partecipare a questa competizione con le squadre più forti d'europa e quindi del mondo." - commenta il presidente Alberto Baroni - "Sappiamo che in Polonia ci aspettano sfide durissime perchè si sa che alla Coppa dei Campioni ogni team è temibile e di altissimo livello. Ogni partita sarà una battaglia da dentro o fuori. Ovviamente puntiamo a fare bene, sperando di chiudere nel migliore dei modi una stagione che ci ha regalato un trofeo importante ma anche una sconfitta pesante nella finale scudetto." Da giocare con attenzione sarà la partita contro i campioni di Germania dell'Essen tra i quali, in campionato, ha giocato anche l’azzurro Bertelloni, che potrà girare a favore della squadra la conoscenza dei segreti di gioco del club. Sognano una finale tutta tricolore Chiavari-Siracusa, per potersi prendere la rivincita sul recente campionato.

La curiosità sarà vedere se i valori espressi agli Europei, con la debacle per Gran Bretagna e Olanda, la sorpresa Danimarca e le conferme per Germania, Italia e Francia, si rispecchieranno nelle squadre dei vari club.

Lo scorso anno, lo spettacolo della canoa polo europea andò in scena in Francia, ad Saint’Omer e fu proprio l’Italia a portare a casa una doppietta di bronzo con KST Siracusa al maschile e la Pol. Can. Catania al femminile; mentre il Posillipo al maschile chiuse la rassegna in ottava posizione.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.