Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

ESORDIO DELLA CANOA POLO ROSA, IL GS CATANIA SI IMPONE NELLA PRIMA TAPPA DEL 3vs3

Leggi dopo 12512309 10208339319023795 7201142303203082915 nLa stagione agonistica nazionale 2016 si apre con la prima gara dedicata interamente alla canoa polo rosa. Dopo l’avvio promozionale dello scorso anno, entra a pieno regime il Torneo Nazionale 3vs3, una novità fortemente voluta per incentivare la partecipazione femminile e far crescere il livello di gioco. Da quest’anno, infatti, il torneo risulta più definito e strutturato, prevedendo due tappe opzionali di qualificazione divise tra nord e sud, rispettivamente a Catania (24 gennaio) e a Bologna (28 febbraio), e la finale conclusiva Play Off a Pozzuoli il 12-13 marzo, a cui accederanno le migliori 12 squadre. A farla da padrone nella prima giornata di gara organizzata nel porto di Catania, è stato il Gruppo Sportivo Canoa Catania, tra le squadre più in forma nel panorama sportivo della canoa polo meridionale. Le ragazze del Gruppo Sportivo guidate da Sandra Catania, nonostante il clima freddo e qualche goccia di pioggia, hanno portato a termine le quattro partite guidano la classifica generale con ben 12 punti. A seguire la  formazione giovanile della Polisportiva Canottieri Catania a 9 punti, ottenuti con tre vittorie ed una sconfitta nel derby contro le prime in classifica. Terza con 6 punti la neonata squadra del Circolo Nautico Palermo, al suo esordio in una manifestazione ufficiale. Quarte le ragazze della LNI Taranto, che riescono ad imporsi solo con la seconda squadra del Circolo Nautico Palermo che chiude la classifica di questa prima tappa. Tra i marcatori, al top della classifica vediamo Flavia Landolina con 26 reti.

La modalità di gioco di questa nuova formula prevede due tempi da sette minuti, maggiormente rapidi e dinamici, caratterizzati da un gioco prevalentemente in pressing a uomo, che allena allo stesso tempo reattività e potenza. Questa prima tappa ha visto la partecipazione della referente squadre nazionali femminili, Francesca Ciancio, sul luogo per delle valutazioni tecnico/tattiche delle atlete presenti, in prospettiva di definire le rose che prenderanno parte al Mondiale di Siracusa. 

“Sono abbastanza contenta di questa prima tappa, perché finalmente vedo movimento e voglia di giocare da parte delle ragazze, - commenta Francesca Ciancio - con la positiva nascita di nuove realtà. Il livello resta ancora inferiore a quello che vogliamo raggiungere e per il momento non mi ha pienamente soddisfatto, ma questo tipo di torneo servirà proprio a stimolare maggiore resistenza di gioco e incrementare le performance delle più giovani. Quello che mi sento di dire è che questo rappresenta solo un piccolo passo e bisognerà lavorare ancora tanto.”

“Questa prima tappa è stata intrigante ed entusiasmante – ha commentato il Direttore di Gara Fabrizio Messina – e credo di poter dire che tutte le squadre abbiano apprezzato questa nuova possibilità di confronto, al di là dei risultati delle singole partite e dell’attuale classifica.”

La seconda tappa vedrà come location la Piscina Cavina di Bologna, il 28 febbraio, i Play Off si terranno a Napoli il 12-13 marzo.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004