Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

DEFINITA LA ROSA DEI PLAY OFF UNDER 21: A BACOLI LA SFIDA FINALE

Leggi dopo
13304957 1814587058770158 9222840834004783380 oVa in archivio la giornata di ritorno del Campionato Italiano Under 21 di canoa polo con ben diciassette squadre in acqua per un totale di circa 300 atleti, che si sono sfidati tra San Miniato e Pozzuoli alla ricerca di uno dei dieci posti (tre per girone più la migliore quarta classificata tra i gironi 2 e 3) per ambire al titolo di squadra Campione d’Italia di categoria. Al termine di questo intenso fine settimana, sono Arci Borgata Marinara, Gr Canoe Polesine Rovigo e Idroscalo Club (per il girone 1), SC Ichnusa, Mariner CC e Comunali Firenze (per il girone 2), CC Napoli, Pol. Nautica Katana, Marina San Nicola e C.N. Posillipo (per il girone 3) a guadagnarsi l’accesso ai Play-Off scudetto che si disputeranno a Napoli (Bacoli), il 15-16 ottobre p.v. Al vertice delle tre classifiche, alla conclusione della seconda giornata, troviamo rispettivamente Idroscalo, Ichnusa e CC Napoli a dominare i primi posti della categoria Under 21. 

Nelle acque di Pozzuoli non mollano la vetta i ragazzi bianco azzurri del CC Napoli che con 27 punti in classifica finale, precedono i siciliani del Katana di cinque punti. Al terzo posto staziona il CN Posillipo con 19 punti. Il Marina San Nicola è l’ultima squadra a passare tra le “big four” (la migliore 4 tra il girone 2 ed il giorno 3), dominando sul secondo team del Katana, che si accontenta di 13 punti ed un quinto posto. Jomar Club con 3 punti rimane a fondo classifica. Al top della classifica marcatori troviamo il posticipino Giuseppe Perrotti, azzurrino classe 96’ del CN Posillipo, che mette a segno ben 22 goal nelle due giornate di regular season.

Per il secondo girone giocato nel bacino di Roffia (San Miniato), a dominare sono i giovanissimi dell’Ichnusa che incassano ben 30 punti mantenendo lo stacco dai Capitolini del Mariner CC secondi a 21 punti. Al terzo posto la formazione fiorentina della Can. Com. Firenze che con 21 punti si assicurano un posto in zona play-off. SS Lazio Canoa Polo con 12 punti non riesce ad accedere alla fase finale e si posiziona quarta, mantenendo comunque la distanza dai giovanissimi della Marton CC che con 6 punti sono quinti. La seconda squadra della Can. Com. Firenze chiude a zero nell’ultima posizione. Il più performante goleador è l’azzurrino Giacomo Fanti (C. Ichnusa) con ben 34 tiri conclusi in rete. 

Sempre a Roffia, sono scesi in acqua i ragazzi del girone 1. A farla da padrone sono i milanesi dell’Idroscalo Club che conquistano la prima posizione con 22 punti sui lericini dell’Arci Borgata Marinara che stazionano secondi a 19 punti; al terzo posto passa il turno e vola ai play off il GC Polesine Rovigo a 12 punti. Fuori dai giochi il Canoe Rovigo e il Canoa San Miniato, che occupano con 6 e 0 punti le ultime due posizioni.

Importante il lavoro effettuato sul settore giovanile dallo staff federale e dai club societari, che si mostra in costante crescita qualitativa e quantitativa, dimostrata anche dal successo che ha portato gli azzurri dell’Under 21 a conquistare la medaglia di bronzo al recente mondiale di Siracusa. Il prossimo appuntamento sarà il 15-16 ottobre a Napoli (Bacoli), per la finale scudetto che incoronerà i campioni italiani 2016.

Risultati completi nella sezione “Risultati On Line” alla voce “Risultati canoa polo”



logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004