Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

POLO: A ESSEN BRONZO AI SENIOR AZZURRI, VINCE LA UNDER 21

Leggi dopo

   ESSEN, 14 GIUGNO – Un terzo posto nella classifica finale per la nazionale maschile senior, ma soprattutto la vittoria per la Under 21.  Sono indicazioni positive quelle che gli azzurri della polo hanno raccolto nel Torneo Internazionale di Essen, valido come seconda tappa di Coppa Europa, che ha segnato quest’anno il debutto delle nazionali sul palcoscenico mondiale. Molte le novità rispetto alle squadre che hanno partecipato con successo ai Mondiali dello scorso anno a Milano. A cominciare dal cambio di guida tecnica sulla panchina della nazionale maggiore dove Rodolfo Vastola, che all’Idroscalo alternava il ruolo di giocatore a quello di tecnico della nazionale femminile, ha preso il posto di Klaus Pagano.

 A Essen, dove due anni contribuì in squadra alla conquista di un eccezionale bronzo europeo, Vastola ha dovuto affrontare innanzi tutto il problema del forfait all’ultimo minuto di un elemento importante come Marco Porzio, che s’è ammalato alla vigilia della partenza, e che ha contribuito ulteriormente al rinnovo di una squadra dove già erano stati inseriti elementi nuovi come Andrea Bertelloni e Davide Novara, provenienti dalla under. Inoltre, gli azzurri si sono trovati per la prima volta a fare i conti in una gara ufficiale con la novità tecnica che la Federazione Internazionale ha infine deciso di introdurre: lo shot clock. Significa, in pratica, che la squadra in attacco deve concludere al tiro entro un minuto, altrimenti perde palla. Una novità che, evidentemente, comporta un sostanziale mutamento nella condizione tattica della partita.  Positivo, comunque, il bilancio per gli azzurri che hanno strappato il terzo posto alla Svizzera per 3-2, con un golden gol, mentre nella finale i padroni di casa della Germania hanno avuto ragione dell’Olanda per 9-4.

   Decisamente entusiasmante la vittoria della nuovissima under 21 di Gabriele Fabris che in finale ha battuto 4-0 la Gran Bretagna. ‘’E’ stato un continuo crescendo – commenta Fabiano Roma, consigliere federale responsabile del settore polo – e nello stesso tempo una dimostrazione di grande tranquillità. Sono arrivati alla finale senza una sconfitta e soltanto con un pari con la Germania’’.

   Meno fortunata la partecipazione della squadra senior femminile. Una differenza reti sfavorevole con Olanda e Danimarca nel girone iniziale, dove comunque aveva vinto una partita, l’ha avviata nel giro delle classificazioni chiuso al nono posto.

   ‘’Ma è nel complesso – conclude Roma – che da questa esperienza di Essen dobbiamo trarre indicazioni positive. Tutti, atleti e tecnici, in acqua e fuori, hanno dato una grande dimostrazione di professionalità e la mia conclusione è che possiamo soltanto crescere’’.

   L’occasione per dimostrarlo la offrirà, il 25 e il 26 giugno, la terza di Coppa Europa in programma a Mechelen in Belgio, ma l'obbiettivo dell' annata sono ovviamente gli Europei che si svolgeranno a Madrid dall'8 all'11 settembre.

   Queste le squadre azzurre che hanno preso parte al Torneo Internazionale di Essen, seconda prova di ECA Cup.

Senior uomini: Diego Pagano e Paolo Di Martino (Posillipo), Luca Bellini e Andrea Bertelloni (Pro Scogli Chiavari), Andrea Romano, Davide Novara e Fabrizio Santino (Kst Siracusa), Matteo Baldeschi (Comunali Firenze). Tecnico federale: Rodolfo Vastola.

Under 21 uomini: Gianmarco Emanuele ed Edoardo Corvaia (Kst Siracusa), Samuel Reifsnyder (Comunali Firenze), Gianmarco Guarnera (Academy), Gabriele Davide, Luca Cinelli e Anton Giulio Cusmai (Cus Bari), Roberto Pagano (Posillipo). Tecnico federale: Gabriele Fabris.

Senior donne: Martina Anastasi, Vittoria Russello e Flavia Landolina (Jomar Catania), Ada Prestipino, Maria Anna Szczepanska e Annalisa Sabato (Posillipo), Nastasia Nardini (Ferrara). Tecnico federale: Giacomo Amelotti.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.