Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

POLO: DA MERCOLEDI’ IL MONDO SI INCONTRA ALL’IDROSCALO

Leggi dopo

campi   MILANO, 29 AGOSTO – Ormai poco più di 48 ore al grande via e mercoledì mattina acque e spalti dell’Idroscalo di Milano si animeranno per ospitare i Mondiali di Polo, l’appuntamento organizzativo più importante del 2010 per la canoa azzurra a cui Fick e Idroscalo Club (che hanno operato con la collaborazione, tra gli altri , della Regione Lombardia e della  Provincia e del Comune di Milano) si presentano con giustificato ottimismo dopo mesi di lavoro intenso e costantemente verificato dalla federazione internazionale.

home_05

All’evento parteciperanno 65 squadre, provenienti dai 26 paesi che hanno ottenuto la qualificazione mentre sulle tribune sono attesi circa 10mila spettatori al giorno. La squadra azzurra senior maschile, campione d’Europa l’anno scorso Essen se la giocherà con tutte le più forti formazioni in circolazione, compreso l’avversario numero l’Olanda che nel 2008 a Edmonton ha vinto la precedente edizione del mondiale in cui gli azzurri si sono piazzati terzi, preceduti anche dalla Francia.

 

L’ultima verifica le squadre azzurre che domani raggiungeranno già Milano, l’hanno conclusa questo pomeriggio ad Anzola nella Pre Mondiale organizzata dal Canoa Club Bologna che, in concomitanza anche con la Europea Association Cup ha riunito diverse delle squadre in preparazione verso i mondiali. Un torneo che il tecnico della squadra maggiore azzurra Klaus Pagano giudica di non altissimo livello ma che comunque ha visto in finale la vittoria dell’Italia per 3-2 sulla Svizzera che lo stesso Pagano ha definito ‘’una rivelazione ammazzagrandi degli ultimi mesi’’. Bene anche la squadra B che ha battuto 3-2 la Svezia per il terzo posto e bene la squadra under 21 maschile che ha vinto il suo torneo battendo 3-2 la Germania. Quarta la senior donne, battuta 3-2 dalla Nuova Zelanda, ma lo stesso Pagano riconosce che la squadra guidata da Rodolfo Vastola ha trovato ad Anzola test match di livello. ‘’Ora – aggiunge il tecnico – non ci resta che scaricare in questi giorni il carico di lavoro che abbiamo fatto. Siamo stati terzi ad Edmonton, siamo campioni europei, è chiaro che speriamo in una medaglia. Ma teniamo presente che il numero delle squadre ad alto livello è notevolmente cresciuto negli ultimi tempi: ci sono le solite Olanda, Germania, Francia, Gran Bretagna, ma oltre alla Svizzera aggiungerei Nuova Zelanda e Danimarca. Della finale di oggi merita sicuramente di essere segnalato il golden gol con cui Bellini ci ha dato la vittoria. Frutto di uno schema provato durante gli allenamenti’’. Ad Anzola Pagano ha completato la selezione della squadra rimandando a casa Andrea Calicchio del Posillipo e Matteo Baldeschi della Comunali Firenze. ‘’Hanno fatto fino all’ultimo la loro bella figura – li consola il tecnico – ma abbiamo dovuto fare delle scelte. Per loro non è sicuramente una bocciatura’’.

   L’Italia senior è inserita nel gruppo C con Gran Bretagna, Danimarca, Taipei e Polonia. L’esordio sarà mercoledì alle 10 con Taipei, quindi alle 14 con la Danimarca. Giovedì incontri alle 11 con la Gran Bretagna e alle 17,30 con la Polonia. Le donne sono nel gruppo A con Gran Bretagna, Iran, Danimarca e Singapore: esordio mercoledì alle 10,30 con la Danimarca, quindi alle 14,30 con Singapore e il giorno dopo alle 13,30 con l’Iran e alle 17 con la Gran Bretagna. L’under 21 maschile giocherà la sua prima partita mercoledì alle 12 con il Canada, l’under 21 femminile alle 12,30 con l’Olanda.

Questi i gironi dei mondiali

Senior uomini
Gruppo A: Olanda, NuovaZelanda, Svizzera, Giappone, StatiUniti, Canada
Gruppo B: Francia, Germania, Irlanda, Sudafrica, Svezia, Russia
Gruppo C: Italia, Gran Bretagna, Danimarca, Cina Taipei, Polonia
Gruppo D: Australia, Spagna, Portogallo, Belgio, Brasile
Senior donne
Gruppo A: Gran Bretagna, Italia, Iran, Danimarca, Singapore
Gruppo B: Germania, Spagna, Canada, Cina, Taipei
Gruppo C: Francia, Olanda, Giappone, Stati Uniti, Russia
Gruppo D: Nuova Zelanda, Australia, Ungheria, Svizzera
Under 21 maschile
Gruppo A: Gran Bretagna, Australia, Giappone, Svizzera
Gruppo B: Francia, Spagna, Belgio, Irlanda
Gruppo C: Italia, Olanda, Canada, Cina Taipei
Gruppo D: Germania, Polonia, Danimarca, Iran
Under 21 femminile
Gruppo A: Canada, Francia, Polonia, Spagna
Gruppo B: Olanda, Gran Bretagna, Italia, Germania

Queste le squadre azzurre

Squadra Nazionale U21 Femminile

Maria Teresa MARASCO, Maria Anna SZCZEPANSKA (C.N. POSILLIPO); Matilde BERTOLI (AMICI DEL FIUME); Laura PIA (S.C. ICHNUSA); Vittoria RUSSELLO, Flavia LANDOLINA (Pol. Can. CATANIA); Martina RUSSELLO (G.S. CATANIA). Tecnico Federale: Giacomo AMELOTTI

Squadra Nazionale U21 Maschile

Andrea BERTELLONI (P.S.CHIAVARI); Gianmarco EMANUELE, Davide NOVARA, Edoardo CORVAIA (KST 2001 SIRACUSA); Paolo BOLDRIN, Michele MARTARELLO (G.C. POLESINE); Antongiulio CUSMAI, Gabriele DAVIDE (CUS BARI); Samuel REIFSNYDER (COMUNALI FIRENZE); Gianmarco GUARNERA (C.K. ACADEMY). Tecnico Federale: Gabriele FABRIS

Squadra Nazionale Senior Femminile

Francesca CIANCIO, Fulvia MOLEA, Ada PRESTIPINO, Annalisa SABATO (C.N. POSILLIPO);

Roberta CATANIA, Martina ANASTASI (POL.CANOTTIERI CATANIA); Silvia COGONI (S.C.ICHNUSA). Tecnico Federale: Rodolfo VASTOLA

Squadra Nazionale Senior Maschile

VASTOLA Rodolfo, PERTUSI Fabio, PAGANO Diego, VAINO Alessandro (C.N. POSILLIPO); BELLINI Luca, PORZIO Marco (PRO SCOGLI CHIAVARI);

ROMANO Andrea (KST 2001 SIRACUSA); TIXE Alessandro (ARENZANO CANOA);: DE LUCA Giampiero, LODATO Giovanni (C.C. PALERMO). Tecnico Federale: Klaus Martin PAGANO;

 

 

 

 

 

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004