Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

POLO: IL KST 2001 SIRACUSA DAVANTI A TUTTI NELL'UNDER 21

Leggi dopo

poloacrobaziaSpettacolo nella prima giornata del campionato di canoa polo under 21. Vediamo cos'è successo, nel dettaglio.

GIRONE NORD

Campione d’estate nel Girone Centro-Nord è un trittico formato da SC Ichnusa, GC Polesine e Canoa San Miniato, protagoniste di una prima giornata di grande spessore che permette alle capolista del gruppo 1 dell’under 21 italiana di guardare tutti dall’alto in basso. Straordinario il box score dell’Ichnusa che mette a referto 67 reti contro i soli 13 subiti. Ermetica invece la difesa del GC Polesine che in sei partite subisce appena 8 gol segnandone 40. A centro classifica si distingue dalle altre compagini la formazione di Firenze che con tre vittorie e altrettante sconfitte si piazza al quarto posto a nove punti. Canottieri Sabazia, Pisa e Bologna si fermano a tre punti.

 

GIRONE SUD

Campione d’“estate” nel Girone Sud il KST 2001 Siracusa di Pierpaolo Arganese già vincitore della scorsa edizione e “schiacciasassi” di questa giornata, chiude a punteggio pieno senza soffrire eccessivamente. Secondi i ragazzi di Fabio Sauro dell’Ognina che si sono distinti per aver vinto lo scontro diretto con il Cus Bari e pareggiato con lo Jomar, chiude a 13 punti con una buona ipoteca sui play-off di Rovigo. Terzi a pari merito i ragazzi del Cus Bari e dello Jomar Club, passo falso per i Pugliesi contro l’eroico Taranto ma goleada ai Catanesi nel match play-off, buona la prova dello Jomar nel derby con l’Ognina finita in pareggio ma tanta confusione contro il Bari, vedremo al ritorno chi riuscirà ad andare a Rovigo. L’Offredi di Pasquale Florio comincia bene le partite ma spreca tanto e si fa rimontare da Jomar ed Ognina dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio, peccato per una formazione che ha ancora tanti punti da guadagnare. Il Taranto di Romanzzi cresce e comincia a far vedere anche i suoi giovani talenti, bella la prova nel derby con il Cus Bari che vale un punto d’oro, ancora tanto da migliorare ma Gianni ed i suoi ragazzi hanno grinta e voce a sufficienza. Ancona che si affaccia al movimento under21 con ragazzi giovanissimi e carichi di orgoglio ed entusiasmo, forse manca ancora un po di esperienza ma combattono su tutti i palloni e tornano a casa convinti che il futuro si prospetta ricco di successi e soddisfazioni, chiudono all’ultimo posto in un campionato composto da squadre già molto più rodate ed impegnate parzialmente in campionati maggiori.

TROFEO LEGA ITALIANA PER LA LOTTA AI TUMORI

Si è svolta con successo la seconda edizione del Trofeo Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, assegnato in occasione della prima giornata del Campionato Under21 Girone sud. Il Parco Acquatico di Etnaland, alle pendici del maestoso vulcano Etna, ha regalato un ambiente emozionante e ricco di colori per un evento che ha visto impegnati alcuni tra le più importanti formazioni e talenti del campionato Under21. Tanti ospiti d’eccezione all’evento, direttore di gare e “patron” dell’evento il consigliere nazionale Fabiano Roma, sempre vicino allo sport di carattere sia agonistico che sociale, il consigliere nazionale Daniele Insabella che ha curato i contatti e le collaborazioni con gli oncologi ed i volontari LILT. Preziosa la presenza di Giacomo Amelotti, tecnico federale della squadra femminile under21 e responsabile del movimento under 18, per lui tanti nominativi d’interesse tra gli uomini e la soddisfazione di vedere in campo anche le azzurrine  Flavia Landolina e Vittoria Russello dello Jomar Club Catania, già seguite negli scorsi raduni. Tanto lavoro ma tanta soddisfazione per il comitato organizzatore composto da Fabrizio Messina e Sandra Catania che, ancora una volta, hanno unito la passione sportiva alla ricerca e prevenzione di malattie importanti.

CLASSIFICA

18 KST 2001 SIRACUSA

15 SC ICHNUSA

15 GC POLESINE

15 CANOA SAN MINIATO

13 SC OGNINA

10 CUS BARI

10 JOMAR CLUB

9  CC FIRENZE

6  CC OFFREDI

4  LNI TARANTO

3  CANOTTIERI SABAZIA

3  PISA

3  CC BOLOGNA

0  LNI ANCONA

0  ARCI LERICI BM

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004