Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

POLO: A CATANIA E BOLOGNA PRENDE IL VIA IL CAMPIONATO UNDER 21

Leggi dopo

polocataniaPrende il via nel weekend il campionato italiano di canoa polo under 21. Dopo le stagioni dei senior tocca ora dunque ai giovani pagaiatori di casa nostra prendere palla e pagaia e misurarsi con i pari età in un campionato che servirà ovviamente ad avvicinarsi al meglio all’appuntamento mondiale di settembre con i campionati iridati all’Idroscalo.

 

La prima giornata porterà le squadre dello stivale a giocare in due differenti teatri. Il nord si sfiderà a Bologna, per quanto riguarda il centro sud invece si pagaierà a tutta sulle acque di Catania. Al termine del weekend l’under 21 si preparerà al mondiale di inizio settembre per ritrovarsi poi l’11 e il 12 tra San Miniato e Taranto; playoff in un’unica sede invece, a Rovigo, il 2-3 ottobre.

 

E in occasione delle partite del raggruppamento sud, dopo il successo dello scorso anno lo Jomar Club Catania propone la seconda edizione dell’importante Trofeo Etneo denominato TROFEO NAZIONALE LEGA ITALIANA CONTRO I TUMORI - CITTA’ DI BELPASSO

 

La manifestazione, oltre a far emergere i talenti dei più importanti sodalizi del Sud Italia, propone l’incontro dei giovani atleti con i volontari ed i medici della Lega Italiana contro i Tumori.

Una sinergia importante, spiega l’organizzatore dell’evento Fabrizio Messina, che permetterà ai ragazzi di ricevere informazioni, curiosità ed opuscoli relativi alle campagne nazionali LILT sulle campagne anti-fumo e sulla sana alimentazione, “certi principi ed abitudini – continua Messina- vanno coltivati da giovanissimi per assicurare ad ogni canoista una carriera lunga, piena di salute e tanti goal. Biagio Asero, presidente della LILT di Belpasso, soddisfatto di avere ai piedi dell’Etna i futuri campioni della canoa polo Italiana dice: “sono orgoglioso che lo sport ogni tanto affronti temi sociali così importanti come la prevenzione di malattie attraverso la prevenzione, purtroppo oggi viviamo in una società in cui i media e l’opinione pubblica acclama i “vincenti”, molti sono disposti a fare sacrifici ma alcuni, specie tra i più giovani e proprio negli ambienti sportivi, possono ricorrere a sostanze poco chiare i cui benefici non pagheranno mai i rischi futuri. Gli uomini dello Jomar Club Catania e le donne della Polisportiva Canottieri Catania saranno anche per quest’anno Testimonial della LILT e spero che molte altre squadre, in giro per tutta l’Italia, si avvicineranno ad associazioni come la nostra che cercano di rendere il nostro mondo…un mondo migliore”.

La Waterfly offrirà il Trofeo 2010 alla società che otterrà il maggior numero di punti in questa prima tappa, la scorsa edizione fu vinta da un glorioso KST che affascinò il pubblico ed i volontari per il gioco e la simpatia…quest’anno non ci sono pronostici, ha già vinto lo sport!!

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004