Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

SALVO RAVALLI PAGAIA VERSO RIO 2016

salvatoreravallicanoaSalvatore Ravalli è pronto ad affrontare la sua prima avventura a cinque cerchi. Classe 1971, siciliano di Augusta, Salvo gareggerà ai giochi paralimpici di Rio 2016 nella specialità del KL1. 

E’il veterano della spedizione azzurra, ed è pronto a dare il massimo per portare il tricolore il più in alto possibile. Divenuto paraplegico a causa di una lesione del midollo spinale riportata a seguito di un incidente motociclistico, Salvatore Ravalli si avvicina alla paracanoa per puro caso, nel 2012. Affacciatosi al mondo dello sport paralimpico attraverso l’handbike conosciuta grazie alle imprese di Alex Zanardi, con la paracanoa è stato amore a prima vista.

Grazie ad un amico ha così scoperto uno sport che gli consente di avere il contatto con il mare, che da buon augustano ama molto. Sull’acqua non esistono barriere per “Salvo”, che si sente di nuovo libero, come se volasse.

Dopo i 13 titoli italiani conquistati sulle tre distanza dei 200, 500 e 1000 metri, Salvatore Ravalli ha fatto doppietta di argenti in occasione di due eventi sportivi internazionali: prima i Mondiali di Duisburg nel 2013 e poi gli Europei di Racice, in Repubblica Ceca, nel 2015. Nello stesso anno, ai Campionati del Mondo di Milano, si posiziona quinto nella distanza dei 200 mt.

La sua storia, il suo avvicinamento alla canoa e la sua forza sono racchiusi in un video visualizzabile al link https://docs.google.com/open?id=0B5LAzoRlHdrUakhnVnROa2gyTFk

Conosciamolo meglio, e prepariamoci a tifare Italia alle paralimpiadi con Salvatore Ravalli, Veronica Yoko Plebani e Federico Mancarella.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004