Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

SLALOM: SELEZIONI AZZURRE, SUPER PAOLINI, MOLMENTI SUBITO DIETRO C'E'. OK CIPRESSI NEL C1

Leggi dopo diegoPrima giornata di selezioni nazionali oggi a Liptovsky Mikulas, in Slovacchia, dove i canoisti dello slalom azzurri si sono dati appuntamento per i primi due appuntamenti selettivi per la composizione della squadra italiana che gareggerà poi in coppa del mondo e agli europei. (GUARDA LA FOTOGALLERY)

Spicca, tra tutti, l’ottima prestazione nel K1 di Diego Paolini, Forestale di Valstagna (VI) il cui tempo di 98.09 è il migliore degli azzurri. Alle sue spalle un altrettanto ottimo Daniele Molmenti che chiude in 98.14, a cinque centesimi da Paolini. Nel C1 prestazione interessante per Stefano Cipressi, pagaiatore bolognese in forza alla Marina Militare; positiva anche la gara di Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari nel C2.

“Non me l’aspettavo - sottolinea Daniele Molmenti a fine gara - ho pagato soprattutto nella seconda parte del tracciato. Ero stanco e non sono riuscito ad esprimermi al meglio ma nonostante ciò è andata bene. Era la prima volta che gareggiavo qui e devo dire che il canale è molto divertente e tecnico; oggi non particolarmente fisico e questo mi ha aiutato. Dopo nove mesi praticamente senza canoa non sono al top, ma le sensazioni sono buone. Per fare i tempi “alla Molmenti” c’è comunque ancora tempo. Il mondiale è l’obiettivo, step by step vediamo di arrivarci.”

Due le gare (una valevole per il ranking ICF alla quale l’Italia può schierare al massimo sei atleti, e una Invitational, identica alla precedente ma con gli atleti eccedenti a quelli a caccia di punti per il ranking).

C1: la prova ranking la vince lo slovacco Matej Benus in 101.03 davanti allo slovacco Slafkovski e al ceco Gregorz Hedwig. Stefano Cipressi, bolognese della Marina Militare, è quinto in 104.98; Roberto Colazingari è decimo con 108.55, Marco Babuin è 24°, Raffaello Ivaldi 28°. Nell’Invitational vince il russo Yuriy Snegirev con 109.57 davanti al polacco Kolomanski e all’italiano del CC Bologna Pietro Camporesi, terzo al traguardo con il tempo di 110.56; 5° Omar Raiba, 10° Andrea Benetti.

Per quanto riguarda la prova selettiva italiana Stefano Cipressi è il migliore davanti a Roberto Colazingari; terzo Pietro Camporesi, quarto Omar Raiba, quinto Marco Babuin, sesto Andrea Benetti, settimo Raffaello Ivaldi e a seguire gli altri.

K1 donne: prova ranking vinta da Marta Kharitonova, Russia, in 107.64 davanti alla polacca Medon Polaczyk e alla slovacca Elena Kaliska. Dodicesima e migliore delle azzurre è la piemontese della Forestale Clara Giai Pron in 117.99, quattordicesima Stefanie Horn del CC Brescia; ventiduesima Chiara Sabattini della LNI Quinto. Nessuna azzurra invece nell’invitational race vinta dalla britannica Amy Hollick.

C2: nella prova ranking si impongono i polacchi Pochwala/Szczepanski con il tempo di 104.25 davanti agli slovacchi Peter e Ladislav Skantar e ai padroni di casa Kucera/Batik. Azzurri al quinto posto con i portacolori del CC Bologna Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari  che fermano il cronometro sul 109.68 a +5.43 dalla vetta. 14° posto per il C2 Cipressi/Benetti con il tempo di 119.59. Nessun azzurro nell’Invitational.

K1 uomini: Vittoria per il polacco Rafal Polaczyk con 95.66. Secondo posto per Pavel Eygel mentre il terzo tempo è quello di Daniele Molmenti, campione olimpico di Londra 2012 che ferma il cronometro sul 98.14. 100.34 il tempo di Omar Raiba per il 13° posto, 16° Andrea Romeo, 17° Giovanni de Gennaro, a seguire gli altri. Nell’Invitational vince Diego Paolini. L’azzurro si impone facendo segnare il miglior tempo in assoluto per gli italiani (98.32); alle sue spalle il polacco Grzegorz Polaczyk e lo slovacco Lubomir Jancek. Quarto Zeno Ivaldi con 102.19, ottavo Luca Colazingari; a seguire gli altri.

Per la prova selettiva italiana il migliore oggi è Diego Paolini davanti a Daniele Molmenti; terzo azzurro Omar Raiba, quarto Andrea Romeo, poi Giovanni de Gennaro, Zeno Ivaldi e gli altri.

C1 donne: Chiara Sabattini, unica azzurra iscritta, chiude al quinto posto con un tempo di 145.70. Vince la slovacca Katarina Makova davanti alla brasiliana Ana Satila e all’ucraina Viktoriya Us.

Domani altre due manches, valide come seconda selezione. La terza e decisiva prova selettiva è in programma a Tacen, in Slovenia, il 25 maggio prossimo. Delle tre gare ogni atleta potrà scartare la peggiore, tenendo in considerazione le due migliori. Risultati in diretta al link http://canoeliveresults.com/event/liptovsky-mikulas-canoe-tatra-slalom-2013.php

Fotogallery della giornata odierna al link: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.10151442720657717.1073741871.83162677716&type=1

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.