Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

DANIELE MOLMENTI PRONTO A TORNARE PROTAGONISTA

Leggi dopo

molmentialainCome sui blocchi: pronti, partenza, via. “Pronto” lo è: dopo due mesi intensi e fruttuosi al caldo desertico di Al Ain, negli Emirati Arabi, Daniele Molmenti ha riforgiato corpo e mente dal periodo sabbatico post Londra ed è pronto a rituffarsi nel clima agonistico delle gare.

“Dopo due mesi ad Al Ain, dove c’è solo sabbia e questo canale artificiale, posso dire di aver ripreso quasi totalmente la forma agonistica. Con due allenamenti sul canale al giorno e sedute di pesi sto riprendendo il feeling e la forma fisica di sempre. Certo, è ancora il periodo di preparazione specifica quindi per le gare manca ancora qualcosa, ma quando rientro in Italia comincerò le uscite in Slovenia per le prime gare di selezione”.

L’olimpionico di kayak rientrerà il 29 marzo a Pordenone, dove proseguirà la preparazione in vista della nuova stagione finalizzata in particolare all’obiettivo principale: i Mondiali a Deep Creek, negli Stati Uniti, dal 17 al 21 settembre.

Alla rassegna iridata proverà ad arrivare attraverso diverse tappe. E qui siamo alla “partenza” del 10 e del 17-18 maggio in una terra a lui favorevole: Tacen, a Ljubljana, dove a settembre 2010 vinse il titolo mondiale e che spesso raggiunge per allenarsi. Lì si terranno le due gare di selezione alla squadra nazionale dal cui esito si stabilirà al dettaglio il resto del programma stagionale.

Gli azzurri, Molmenti compreso, puntano ovviamente ai Campionati Europei di Vienna, il 30 maggio e il 1° giugno ma non solo. Per il campione olimpico di Londra 2012 l'obiettivo è almeno quattro, delle cinque in programma, tappe di Coppa del Mondo: a Londra (6-8 giugno), a Tacen (13-15 giugno), a Praga (20-22 giugno) e ad Augsburg (15-17 agosto) dove Daniele vinse l’oro europeo nel magico 2012.

Insomma, il “via” si avvicina.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004