Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

GIOVANI SLALOMISTI A SUBIACO PER LA SECONDA PROVA NAZIONALE NEL SEGNO DI "SPORT MODELLO DI VITA"

Leggi dopo 36503 482453975134604 2070490007 nMentre i dei big dello slalom ci hanno regalato emozioni tricolori oltreoceano con Colazingari e De Gennaro che in Australia hanno conquistato rispettivamente un oro nel C1 ed un argento nel K1, i più piccoli si sono dati battaglia tra paline e onde nel fiume Aniene, a Subiaco, sognando ed emulando i loro beniamini per la seconda prova nazionale Canoagiovani della stagione 2014. Proprio nelle acque in cui è nato e cresciuto il neo campione del mondo Colazingari, Allievi e Cadetti, con i più esperti Ragazzi e Master, si sono dati appuntamento nei 350mt. del tracciato di gara di 2°/3° grado, a monte e a valle del ponte di Sant’Antonio.

La gara, organizzata dal Canoanium Club Subiaco, è stata inserita nelle manifestazioni del circuito “Sport Modello di Vita” voluto, promosso e finanziato dall’Agenzia Nazionale per i Giovani (ANG) e da sei federazioni sportive nazionali tra cui la Federazione Italiana Canoa Kayak. Sinergia e passione per un progetto interdisciplinare che si propone di trasmettere la cultura sportiva attraverso valori come rispetto e fair play, in un’ottica di condivisione facendo “sistema” tra federazioni. Dettagli al link: www.sportmodellodivita.it

Risultati gare - Sabato 26 

Al termine della prima giornata di gara con un’unica manche, a farla da padrone nella categoria dei giovanissimi Allievi B è stato ancora una volta Cristiano Valentini (Canoanium Club Subiaco) per la specialità del C1, la Polisportiva Cilento porta sul podio invece il K1 di Fabrizio Cusati che si impone davanti Cristiano Mercuri (Canoanium Club Subiaco); il tandem di Matteo e Fabrizio Cusati vince anche nel C2. Al femminile oro al Canoa Club Ferrara con Elena Borghi che vince il C1 Allieve B, mentre nel K1 la leadership è della Marina Militare con l’oro di Sofia Bedini e l’argento di Tania Serena Silba. Simone Lustrissimi (Canoanium Club Subiaco) precede Massimiliano Bifano (Polisportiva Cilento) nel K1 Allievi A. Tra i Cadetti A, Leonardo Grimandi (CC Bologna) è leader del K1 maschile mentre il CC Ferrara con Marta Bertoncelli nel K1 femminile, il Canoanium Club Subiaco mette sul primo gradino del podio Lorenzo Caronti nel C1 maschie e Giada Cignitti sempre nella canadese monoposto femminile. Per i Cadetti B è David Mandia (ASD CCK Valstagna) a vincere su Giuseppe Domenico Perazzo (Pol. Cilento) nella difficile gara del K1 maschile, quest’ultimo è stato poi protagonista della gara del C2 con Christian Bifano. Enrica Giacomello (Pol. Montereale) ottiene la prima posizione nel K1 femminile, lasciando in seconda e terza posizione il CC Ferrara rispettivamente con Veronica Mazzanati e Carolina Massarenti. Va invece ai padroni di casa la gara del C1 con l’oro di Flavio Micozzi (Canoanium Club Subiaco). Laura Apodia ASD CCK Valstagna) si impone nel C1 rosa. Per la categoria Ragazzi, Carlo Bullo dell’ ASD CCK Valstagna vince il C1, precedendo l’argento Simone Finco (CC Ferrara) ed il bronzo Gabriele Ciulla (Canoanium Club Subiaco). Podio tutto del CC Ferrara per la gara del K1 Ragazzi maschile con Emanuele Campana, Pietro Peressotti e Luca Carlini rispettivamente in prima, seconda e terza posizione. Anita Fontana (CC Bologna) ha la meglio sia nel nel C1 che nel K1 femminile; la coppia Finco/Carlini del CC Ferrara vince la gara del C2 Ragazzi.

Risultati gare - Domenica 27

Secondo round di gare con più o meno stabili e simili al sabato con alcune piccole variazioni di posizioni podio.

Tra gli Allievi B vittoria del C1 invariata con doppietta di Valentini, conferma della Polisportiva Cilento nel K1 con doppia medaglia rispettivamente di oro e argento per Fabrizio e Matteo Cusati., i quali però lasciano la vittoria del C2 al Canoanium Subiaco con Mercuri/Valentini. Ancora Canoa Club Ferrara con Elena Borghi nel C1 e nel K1 Allieve B; oro e argento invertiti nel K1 Allievi A, questa volta oro a Massimiliano Bifano (Polisportiva Cilento) e argento a Simone Lustrissimi (Canoanium Club Subiaco). Invariati i risultati tra i Cadetti A: Grimandi del CC Bologna rimane oro nel K1 maschile, Marta Bertoncelli (CC Ferrara) nel K1 femminile, C1 maschile e femminile con il Canoanium Club Subiaco protagonista. Per i Cadetti B David Mandia (ASD CCK Valstagna) questa volta va a vincere entrambe le manche su Marco Romano (CC. Brescia) nella gara del K1 maschile; il tandem del CC Ferrara si impone nel C2 con Bini/Mascellani. Stesso podio del sabato per le Cadette B del K1 femminile. C1 invariato con l’oro maschile a Micozzi e quello femminile a Apodia (ASD CCK Valstagna). Per la categoria Ragazzi, podio del C1 rivisitato con Ciulla (Canoanium Club Subiaco), Finco (CC Ferrara) e Bullo (ASD CCK Valstagna) rispettivamente oro, argento e bronzo. Nel K1 Ragazzi, dopo Campana d’oro e Carini d’argento del CC Ferrara, è bronzo il CC Bologna con Ruben Conti. Nel K1 femminile Lisa Signori dell’ ASD CCK Valstagna precede Anita Fontana (CC Bologna) che rimane però oro nella gara del C1; la coppia Finco/Carlini (CC Ferrara) si conferma nel C2.
Per la gara a squadre leadership dell’Emilia Romagna: nel K1 Ragazzi vittoria al CC Bologna, mentre nel C1 ai ragazzi del CC Ferrara. 

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004