Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

TACEN DI FUOCO PER IL WEEKEND DECISIVO DI SELEZIONI

Leggi dopo robertocolazingaripenrithSlalomisti pronti, perchè nel weekend si decide una stagione. Vincitori e vinti dopo la prima selezione per la Coppa del Mondo andata in scena sabato nella slovena Tacen si ritroveranno sulle stesse onde e rapide per il weekend conclusivo e decisivo per la composizione della squadra italiana che gareggerà in Coppa del Mondo (tre tappe tra Londra, Tacen e Praga) e all’Europeo in programma a fine maggio sul nuovo canale artificiale di Vienna. E quella di sabato sarà selezione decisiva anche per junior e under 23 che dopo le prime due selezioni a loro riservate disputate a Valstagna nelle settimane scorse, si giocheranno i posti per l’europeo di categoria in programma a Skopje dal 3 al 6 luglio.

Sabato seconda prova selettiva per il circuito di Coppa e unica prova di selezione per il Campionato Europeo . Domenica invece la terza e ultima prova di selezione per la Coppa del Mondo sempre a Tacen, al termine della quale saranno prese in considerazione tutte e tre le gare, compresa quella di sabato scorso, e sarà definita la squadra azzurra che sfiderà il resto d’Europa e del pianeta negli appuntamenti internazionali delle prossime settimane.

In virtù della prima prova selettiva andata in scena sabato, parte con un leggero vantaggio nel K1 maschile Lukas Mayr che ha messo in fila tutto il resto dei pagaiatori italiani in gara meno di una settimana fa. Alle sue spalle, nell’ordine, Giovanni De Gennaro, Daniele Molmenti, Andrea Romeo, Omar Raiba, Christian de Dionigi, Riccardo De Gennaro, Luca Colazingari, Marcello Beda, Zeno Ivaldi e gli altri a seguire. Nel kayak femminile Stefanie Horn è risultata la migliore in assoluto davanti a tutte, comprese le azzurre Eleonora Lucato e Chiara Sabattini. Martina Rossi ha difeso i colori dell’Italia nel C1 mentre nel C2 hanno chiuso con il miglior tempo Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari davanti ad Alberto Querci e Francesco Cavo. 

Avvincente, e incerta, è anche la selezione azzurra nella canadese monoposto maschile con Roberto Colazingari che dopo il sesto posto assoluto e il miglior tempo degli italiani una settimana fa parte leggermente favorito. Alle sue spalle occhio a Stefano Cipressi, al giovanissimo e in crescita Paolo Ceccon e a Marco Babuin che proverà a migliorare il piazzamento ottenuto a Tacen sei giorni fa. 

Tutto ancora aperto, comunque, ma già sabato sbagliare è vietato perchè solo i migliori rappresenteranno l’Italia al Campionato Europeo in programma a Vienna a fine maggio. E la concentrazione poi sarà da mantenere anche per la giornata di domenica quando si chiuderà il discorso selezioni per la Coppa del Mondo.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004