Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

QUALIFICHE A VIENNA: EUROPEI OK PER K1 E C2. MALE C1 E DONNE

Leggi dopo andrearomeoviennaPrima giornata di gare oggi a Vienna, in Austria, per le qualifiche del campionato europeo di canoa slalom. L’Italia centra la qualifica alla semifinale di domani con tutti e tre i kayak maschili e il C2 dell’Aeronautica Militare; ma a far da contraltare a questa buona notizia è il ko di tutti e tre gli specialisti della canadese e delle due azzurre del kayak che non riescono a superare lo scoglio delle qualifiche. 

Le note liete arrivano dai K1 uomini con Daniele Molmenti (Forestale), Andrea Romeo (Marina Militare, in foto) e Giovanni de Gennaro (Forestale) che conquistano il pass per la semifinale. Nella qualifica vinta dal ceco Prskavec in 84.89 Daniele Molmenti è sesto con un distacco di 1.87 dalla vetta. In semifinale va anche Andrea Romeo il cui 88.97 della seconda manche, a 4.08 dal primo posto, gli permette di inserirsi al 23esimo posto. 29esimo invece, sui 30 che centravano l’accesso alla semi, il bresciano della Forestale Giovanni de Gennaro che paga un distacco dalla vetta di 5.61. 

Bene anche il C2 dell’Aeronautica Militare composto da Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari; il bolognese ed il veronese chiudono al dodicesimo posto in 102.32, con un distacco di 4.87 dai britannici Florence/Hounslow che vincono la qualifica. Camporesi/Ferrari staccano il pass per la semifinale.

Le note negative arrivano invece dagli specialisti della canadese con Roberto Colazingari (Forestale), Stefano Cipressi (Marina Militare) e Marco Babuin (GKC Cordenons) che falliscono l’accesso alla semifinale. Nella qualifica vinta dallo slovacco Slafkovsky in 89.32, Roberto Colazingari, fresco di titolo mondiale under 23, è 21esimo (si qualificavano i primi 20). Il suo tempo di 95.13 a 5.81 dalla leadership è di dieci centesimi superiore al ventesimo posto, l’ultimo per qualificarsi, ottenuto invece dal ceco Rohan. Peccato per i quattro secondi di penalità accumulati da Colazingari nella prima manche senza i quali avrebbe fatto segnare il nono tempo assoluto; 26esimo posto invece per Stefano Cipressi con un ritardo dalla vetta di 7.83; 28esimo, e anche lui out dalla semifinale, è Marco Babuin con un distacco di 9.86 dal primo posto.

Non bene anche l’Italia della canoa slalom al femminile con Stefanie Horn (CC Brescia) e Chiara Sabattini (LNI Quinto) che non riescono a staccare il pass per la semifinale. Nella qualifica vinta dall’austriaca Corinna Kuhnle in 92.20 la migliore delle azzurre è Stefanie Horn che non va però oltre il 101.85, tempo che la relega in 23esima posizione, out dalle venti che passano in semifinale. 9.65 il distacco della Horn dal primo posto, con 63 centesimi in meno sarebbe comunque riuscita a passare. Male Chiara Sabattini che non va oltre il 109.58, 32esima posizione e per lei europeo che finisce qui.

Un percorso, quello di Vienna, non facile da interpretare e terreno di caccia soprattutto per i pagaiatori potenti, abili e abituati a continui cambi di direzione a suon di pagaiate: una prima parte del tracciato molto tecnica, caratterizzata da diversi cambi di traiettoria nelle prime porte, con la prima risalita alla tre, la successiva pochi metri dopo e dall’altra parte del canale. Alla cinque il passaggio in retro per poi lasciare andare un po’la canoa in un tratto centrale fluido ma ingannevole. Poco dopo infatti si torna nuovamente a zigzagare da una parte all’altra del canale e far correre la canoa, cercando la velocità e la fluidità non è cosa facile. Si lavora tanto di braccia e sono davvero pochi i momenti in cui provare ad andare via fluidi. 

Domani spazio alle semifinali e alle finali per C1 donne, C1 uomini e K1 uomini (Molmenti, De Gennaro e Romeo); spazio anche alle prove a squadre con le stesse categorie. Domenica invece si chiude con K1 donne e C2 (Camporesi/Ferrari). 

Video e risultati completi al link http://www.123result.com/Live.aspx?EventId=450&User=siwidata&Season=CS_2014&Federation=ECA&PDF&Stream1=Vienna14_Odd&Stream2=Vienna14_Even

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.