Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

A TACEN NOVE EQUIPAGGI AZZURRI IN SEMIFINALE. DOMANI IN PALIO LE PRIME MEDAGLIE

Leggi dopo

cipressic12014Nella prima giornata di gare a Tacen per la seconda prova di Coppa del Mondo di canoa slalom l’Italia centra la qualifica con nove equipaggi sui dieci al via. Avanzano in semifinale Molmenti, Romeo, De Gennaro e Weger nel K1, Colazingari e Cipressi nel C1, Horn e Sabattini nel K1 donne e il C2 di Camporesi/Ferrari. 

Nel C1 maschile si qualificano alla semifinale Roberto Colazingari e Stefano Cipressi. Nella qualifica vinta dallo sloveno Anze Bercic in 106.37 davanti a Martikan (SVK) e all’ “americano” Lefevre il migliore degli azzurri è il Forestale di Subiaco Roberto Colazingari che chiude in decima posizione con un distacco di 7.24 dalla vetta. In semifinale anche il bolognese della Marina Militare Stefano Cipressi il cui 120.82, a 14.45 dalla prima posizione, vale il 29esimo posto e il passaggio al turno successivo. Nulla da fare invece per Paolo Ceccon; il giovane pagaiatore del CCKValstagna si ferma in 36esima posizione, a circa cinque secondi dal tempo necessario per la qualifica.

Nel K1 maschile tutti qualificati i quattro azzurri presenti;  nella gara vinta dal ceco Vit Prindis in 99.42 davanti allo sloveno Albreht e all’argentino Bersinger il migliore degli azzurri è Giovanni de Gennaro, ottavo a 5.03 dalla vetta; subito dietro e in nona posizione Daniele Molmenti staccato di 5.36 dal primo posto. Centrano l’accesso alla semifinale anche Andrea Romeo che chiude in 27esima posizione e Matthias Weger, portacolori dello SC Merano, che ferma il cronometro sul 112.21 che gli vale il 40° posto, l’ultimo a disposizione per rimanere in gara. 

Tutte in finale anche le azzurre del K1 con Stefanie Horn che chiude le qualifiche al 17° posto con un ritardo di 8.88 dal 113.69 che permette alla tedesca Ricarda Funk di imporsi nelle qualifiche davanti alla slovena Ursa Kragelj e all’austriaca Violetta Peter Oblinger. In semifinale anche Chiara Sabattini, ventiquattresima in 125.28.

Nel C2 accedono alla semifinale Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari. I pagaiatori dell’Aeronautica Militare chiudono all’ottavo posto, fermando il cronometro sul 123.62 a 8.35 dai tedeschi Bettge/Schroeder che vincono davanti agli slovacchi Skantar e ai polacchi Wiercioch/Majerczak. Nulla da fare invece per l’equipaggio composto da Francesco Cavo e Alberto Querci; i due si fermano in 21esima posizione con troppe penalità, ben sei tocchi di palina e dodici secondi in più per un piazzamento che impedisce loro di proseguire l’avventura a Tacen. 


logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.