Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

UNDER 23 MONDIALI: FINALE PER 5, DA DOMANI SI ASSEGNANO LE MEDAGLIE

Leggi dopo

paolocecconokmuscaraAzzurri protagonisti a Foz do Iguacu, in Brasile, dove sono andate in scena nel pomeriggio odierno le semifinali per le categorie junior e under 23.

In grande evidenza nel C1 under 23 il pagaiatore del CCK Valstagna Paolo Ceccon che chiude al terzo posto assoluto in semifinale con il tempo di 97.56 (e 4 secondi di penalità) alle spalle del ceco Rohan e dell’americano Hinton. Dietro a Ceccon, e anch’egli qualificato per la finale di domani, il sublacense Roberto Colazingari, pagaiatore del Corpo Forestale dello Stato che con 2 secondi di penalità è quarto in 97.68 in una gara tirata e con alcuni ko illustri, fortunatamente non dei nostri azzurri.

Doppia faccia della medaglia invece per i K1 uomini e donne azzurri. Al maschile, nella semi vinta dal ceco Prskavec, approda alla finale Zeno Ivaldi, pagaiatore del CC Verona che ferma il cronometro sull‘89.31, tempo esente da penalità che gli permette di chiudere in ottava posizione e qualificarsi per la finale a dieci. Nulla da fare invece per Giovanni de Gennaro che termina la propria semifinale in 90.84 con due secondi di penalità che lo fanno scivolare in tredicesima posizione, out dunque dalla possibilità di giocarsi le medaglie. 

Buon rientro alle gare dopo l’infortunio nel K1 under 23 femminile per Clara Giai Pron. L’azzurra è tenace e settima al traguardo con il tempo di 101.85 a poco più di sei secondi dalla vincitrice Tercelj (Slovenia) con la quale domani dovrà tornare a vedersela per le medaglie. Nulla da fare invece per Chiara Sabattini (Fiamme Azzurre) che sul traguardo è diciassettesima con il tempo di 109.05.

Finale centrata nel C1 junior anche per Raffaello Ivaldi, pagaiatore del CC Verona, che nella propria semifinale chiude in ottava posizione con il tempo di 101.52, a 6.39 dallo slovacco Mirgorodsky che chiude davanti a tutti. Nulla da fare invece per Jakob Weger nel K1 junior la cui semifinale è caratterizzata da troppe penalità che gli impediscono di rimanere nei migliori dieci.

Risultati live al sito http://www.canoeliveresults.com/event/2015/foz-iguazu-junior-u23-world-championships.php

Gare in diretta streaming al link http://livestream.com/itaipu/events/3986921

(In foto Paolo Ceccon, foto by Francesca Muscarà)

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.