Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

EUROPEI SLALOM: A MARKKLEEBERG SEI AZZURRI IN SEMIFINALE

Leggi dopo camporesiferrarisegrePrima giornata di gare oggi a Markkleeberg, in Germania, per le qualifiche del Campionato Europeo di canoa slalom. L’Italia mette a segno la qualifica alla semifinale di domani con il K1 di Daniele Molmenti e con quello di Giovanni De Gennaro; nel C1 passa le qualifiche Stefano Cipressi mentre nel K1 donne avanza Stefanie Horn con il C2 di Camporesi/Ferrari. Nulla da fare invece per gli altri italiani in gara.

L’olimpionico Daniele Molmenti e il giovane Giovanni De Gennaro, entrambi in forza al GS Forestale, conquistano i primi due pass per la semifinale del K1. Nella qualifica vinta dall’inglese Joseph Clarke in 94.91, Giovanni De Gennaro è 15° con un distacco di 4.60 dalla vetta, dovuto al tocco di pagaia sulla palina della settima porta e alla conseguente penalità assegnata. In semifinale va anche Daniele Molmenti il cui 99.60 della seconda manche, a 4.43 dal primo posto, gli permette, nonostante la penalità alla sesta porta, di conquistare l’ultimo accesso disponibile alla semifinale. 35° invece, sui 30 che centravano l’accesso alla semifinale, Andrea Romeo che paga l’errore alla 22° porta con un distacco dalla vetta di 6.58. 

Nelle qualifiche del C1 il bolognese della Marina Militare Stefano Cipressi è l’unico a passare il turno. Nella prova vinta dal ceco Stanislav Jezek in 97.91, l’azzurro è 8° con il tempo di 103.94 a 6.03 dalla leadership e con un distacco accentuato di 4 secondi a causa degli errori commessi in porta 2 e 4. Lontani dalla qualifica, invece, Raffaello Ivaldi e Pietro Camporesi; gli azzurri nella seconda manche non riescono ad ottenere una delle cinque posizioni disponibili per l’accesso alla semifinale. 

Pietro Camporesi ottiene la sua rivincita con la qualifica del C2 insieme a Niccolò Ferrari; il tandem dell’Aeronautica, formato dal bolognese ed il veronese, chiude al decimo posto in 113.89, con un distacco di 6.81 dai francesi Picco/Biso che vincono la qualifica. Camporesi/Ferrari staccano quindi alla prima manche il pass per la semifinale di domani.

Nella qualifica vinta dalla tedesca Funk in 108.83 la migliore delle azzurre nel K1 è Stefanie Horn (CC Brescia), unica a conquistare il pass per la semifinale, che dopo una prima manche poco brillante, vince la seconda run con una prova pulita e senza errori che con 109.83 le permette l’accesso in semifinale. Attardata Clara Giai Pron, che paga con il 21° posto tre errori determinanti alle porte 4,9 e 22. Stessa sorte per Chiara Sabattini che non va oltre il 126.16, fermandosi in 25° posizione.

Domani spazio alle semifinali e alle finali per C1 uomini e K1 uomini; spazio anche alle prove a squadre. Domenica invece si chiude con K1 donne e C2. 

Risultati su http://www.123result.com

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004