Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

AZZURRI A PAU PER IL GRAN FINALE DELLA COPPA DEL MONDO 2015

Leggi dopo slalompauE’tutto pronto a Pau, in Francia, per la finale della Coppa del Mondo 2015, appuntamento conclusivo della rassegna iridata al termine della quale il testimone passerà direttamente al mondiale di metà settembre in programma a Lee Valley, canale sul quale si disputarono le Olimpiadi di Londra 2012.

Gli azzurri tornano in gara, dopo aver assistito tra un allenamento e l’altro alla precedente tappa andata in scena a La Seu d’Urgell, e lo fanno per testare gli ultimi dettagli in vista dell’importante appuntamento iridato che assegnerà anche i pass olimpici per Rio 2016.

Quella in gara a Pau sarà una nazionale al gran completo; l’Italia sarà presente con Daniele Molmenti, Giovanni de Gennaro e Andrea Romeo nel K1 uomini, Stefanie Horn, Clara Giai Pron e Chiara Sabattini nel K1 donne, Roberto Colazingari, Paolo Ceccon e Stefano Cipressi nel C1 con Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari pronti a sfidare il mondo nel C2. 

Azzurri pronti e determinati, in primis Roberto Colazingari che rientra in azione dopo diverse settimane di stop a livello internazionale a causa di un infortunio: “Domani torno in gara dopo l'infortunio alla spalla sinistra; non avrei mai immaginato di riuscire a tornare in forma per essere qui! Ma la grinta e la voglia di tornare in gara era veramente troppa! E lo è tutt'ora! E tutto questo anche grazie alla dottoressa Francesca Bonetti e al fisioterapista azzurro Alex Rossi che mi hanno seguito durante la riabilitazione.”

Oltre a Roberto Colazingari, laureatosi poche settimane fa a Valstagna Campione Italiano 2015, in gara ci saranno anche gli altri vincitori del titolo nazionale: Andrea Romeo che nel K1 ha sbaragliato la concorrenza vestendo la maglia azzurra, Stefanie Horn e il C2 tricolore di Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari. 

Al via anche il Campione Olimpico nel K1 Daniele Molmenti la cui situazione fisica è in via di miglioramento, anche se non ancora al top: "Ho recuperato abbastanza bene dal problema alla schiena e ho ripreso gli allenamenti a pieno regime. I ragazzi del Kine' (il centro di Conegliano, ndr) sono eccezionali ma l'incidente di un anno fa ha destabilizzato tutto. Qui a Pau il risultato non mi interessa ma voglio più che altro riprendere confidenza con le gare e con il mio corpo in gara. Adesso faccio fatica a caricare come dovrei, quindi devo farlo nei periodi giusti. Il Mondiale è ovviamente l'unico appuntamento che conta”.

Dettagli, info, risultati LIVE e streaming video al link http://canoeicf.com/icf/Misc/2015-CANOE-SLALOM-WORLD-CUP-5.html

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004