Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

IVALDI E COLAZINGARI SONO I PIU'VELOCI. INIZIO POSITIVO PER GLI AZZURRINI A CRACOVIA

Leggi dopo

zenoivaldiPrima giornata di gare oggi a Cracovia per i Campionati Europei di canoa slalom junior e under 23 con gli azzurri protagonisti in generale di ottime prove.

 

Su tutte, spiccano le qualifiche vinte da Roberto Colazingari nel C1 under 23 e da Zeno Ivaldi nel K1 under 23, risultati che permettono ad entrambi di volare in semifinale con autorità e facendo la voce grossa nei confronti del resto del continente. Ma i due non sono gli unici a staccare il pass e ad avvicinarsi alle finali.

 

Nel K1 junior maschile Jakob Weger e Marco Vianello avanzano rispettivamente con il nono e il ventesimo tempo al termine della prima run di qualifica vinta dal tedesco Strauss. Particolarmente brillante Weger il cui ritardo di 3.90 è appesantito da due secondi di penalità senza i quali si sarebbe inserito nella “top 3”. Avanza anche Martin Luther, in ritardo nella prima prova ma ottimo nella seconda chiusa al terzo posto con un distacco di 1.21 dalla vetta.

 

Non riesce l’en-plein invece nel C1 junior con la qualifica vinta dal tedesco Breuer e gli azzurri Raffaello Ivaldi e Carlo Bullo abili a staccare il pass per le semifinali con il 12° e 14° tempo. Nulla da fare invece per un comunque caparbio Gabriele Ciulla che nella seconda prova cerca di mettere in gara il tutto per tutto, incappando però in due salti di porta che gli impediscono di proseguire il suo cammino continentale.

 

Di spessore, come detto, le prove azzurre nella categoria under 23. Zeno Ivaldi, portacolori del CC Verona, mette tutti in fila nel K1 chiudendo in 79.35 la sua prima prova di qualifica e infliggendo un distacco di 1.16 al primo degli inseguitori, il polacco e padrone di casa Okreglak. Diciannovesimo e qualificato per la semifinale anche il bolognese Marcello Beda che con un distacco di 4.98 da Ivaldi prosegue il suo viaggio europeo approdando alle gare del fine settimana. Più sofferta, ma comunque conquistata, la qualifica alla semifinale per Giovanni de Gennaro con il Forestale di Roncadelle (Brescia) che non eccelle nella prima prova e nella seconda, pur con un ritardo di 1.06 dal leader, riesce a chiudere al quarto posto e a mettere in tasca il biglietto per la semifinale.

 

Roberto Colazingari domina la qualifica nel C1 under 23 mostrando un ottimo recupero dall’infortunio e piazzando il miglior tempo assoluto. Per il sublacense della Forestale arriva un 86.93 deciso, che gli permette di avanzare da leader in semifinale assieme al compagno di squadra (e di titolo mondiale conquistato poche settimane fa in Brasile) Paolo Ceccon. Per il giovane ciunista di Valstagna una qualifica con il brivido e “presa per i capelli” grazie all’ultimo posto disponibile in seconda manche. Il suo 93.86 appesantito da due secondi di penalità basta per inserirsi nella rosa dei semifinalisti.

 

Domani spazio alle qualifiche per K1 donne e C2 mentre da sabato le prime finali.

 

Tutti i dettagli e i risultati al sito http://canoeliveresults.com/event/2015/krakow-junior-u23-european-championships/

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.