Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

AZZURRI PROTAGONISTI A SOLKAN, DOMANI PRIME MEDAGLIE EUROPEE A SQUADRE

Leggi dopo carlobullokvalPrima giornata di gare oggi a Solkan ai campionati europei junior e under 23 di canoa slalom con gli azzurri in lotta per conquistare l’accesso alle semifinali. 

Roberto Colazingari lo ottiene dopo la prima manche nel C1 under 23, chiudendo al tredicesimo posto in 109.65, a 8.16 dal leader francese Cedric Joly. Passa in semifinale anche Raffaello Ivaldi grazie all’ottima seconda run in cui chiude al terzo posto con il tempo di 105.18; nulla da fare invece per Paolo Ceccon che nella prova di ripescaggio è nono, appesantito da due secondi di penalità che lo estromettono dalla semifinale. Nel K1 under 23 due su tre al primo tentativo: Zeno Ivaldi e Marco Vianello ottengono il pass dopo la prima run; per Ivaldi il 98.19 vale il sedicesimo posto a 7.19 dal francese Clement Travert; Marco Vianello, è invece diciottesimo in 7.55. Più sudata, ma ottenuta con decisione, la qualifica alla semifinale per il bolognese Marcello Beda che in seconda manche è quinto in 96.80. 

Ottima la prova nel C1 junior per Carlo Bullo (in foto) e Mandi Mandia, rispettivamente secondo e terzo dopo la prima prova. Bullo ferma il cronometro in 104.79, ad appena 1.46 dal leader slovacco Marko Mirgorodsky. Subito dietro Mandi Mandia che stoppa il cronometro sul 104.92. Bene anche Gabriele Ciulla che vola in semifinale grazie all’undicesimo tempo in 109.10. Qualifiche brillanti nel K1 junior per Jakob Weger, terzo al termine della prima prova con il tempo di 96.50, a soli 43 centesimi di secondo dal tedesco Lukas Stahl che vince la qualifica. Nulla da fare invece per gli altri due italiani in gara: Valentin Luther è undicesimo in seconda manche, il primo degli esclusi; Martin Unterthurner è invece ventottesimo. 

Poche gioie invece nel C1 junior femminile con tutte le azzurre che si fermano dopo la qualifica. Carolina Massarenti, Lisa Signori e Marta Bertoncelli chiudono rispettivamente al  settimo, decimo e dodicesimo posto mancando il passaggio in semifinale. 

Domani qualifiche per C2 e K1 donne, nel pomeriggio si assegnano le prime medaglie con le prove a squadre per K1 uomini, C1 uomini e C1 donne.

Risultati in diretta al link http://canoeliveresults.com/event/2016/jr-u23-european-championships-solkan/

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004