Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

SLALOM: EUROPEO IN ARCHIVIO, E'GIA'TEMPO DI COPPA DEL MONDO

Leggi dopo

c1c2La canoa slalom italiana è già pronta a ripartire. Dopo l’esaltante campionato europeo di Augsburg, appuntamento durante il quale gli azzurri hanno staccato anche gli ultimi due pass ancora mancanti per l’Olimpiade di Londra 2012, nel C1 con Stefano Cipressi (Marina Militare) e nel C2 con l’equipaggio del CC Bologna composto da Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari, è già tempo di ripartire.

 

Inizia oggi l’ultima settimana “casalinga” per i pagaiatori che rappresenteranno l’Italia ai giochi a cinque cerchi che il 28 maggio voleranno a Londra per un primo stage di allenamenti sul canale di Lee Valley. Cinque giorni tra le acque del tracciato olimpico per poi trasferirsi a Cardiff, sede della prima tappa di coppa del mondo dall’8 al 10 giugno. A seguire le successive prove di coppa con la francese Pau (15-17 giugno) e la spagnola La Seu d’Urgell (22-24 giugno), ultimo appuntamento prima di Londra 2012.

 

Giorni importanti dunque; Daniele Molmenti (Corpo Forestale dello Stato) che a Londra rappresenterà l’Italia nel K1 maschile chiuderà la rifinitura a Valstagna; rimangono invece a Bologna Pietro Camporesi, Niccolò Ferrari e Stefano Cipressi (C2 e C1 azzurri a Londra) mentre Clara Giai Pron (CUS Torino, alle Olimpiadi nel K1 femminile) rimarrà in Piemonte fino alla partenza di lunedì.

 

scuolamolmentiTra un allenamento e l’altro non sono mancati anche altri momenti extra agonistici per i nostri azzurri. Daniele Molmenti, ad esempio, è stato protagonista di una mattinata a contatto con alcuni studenti. Non una novità questa per il trevolte campione europeo senior del K1 ma un’occasione speciale più del solito, stavolta, durante la quale raccontare e far vedere ai giovani scolari l’emozione nell’aver conquistato il terzo titolo continentale e quella di essere a poche settimane dalla partecipazione all’Olimpiade.

 

Festa con centinaia di invitati invece al Canoa Club Bologna la cui sede, a Casalecchio di Reno, è stata vestita a festa per accogliere con entusiasmo il ritorno in terra emiliana di Stefano Cipressi, Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari; il primo nato e cresciuto nel club e oggi portacolori della Marina Militare, Pietro e Niccolò invece attuali atleti della società presieduta da Gianluca Zannoni. (GUARDA LE FOTO)

 

Una festa semplice ma efficace per far sentire l’affetto e la vicinanza di tutti gli appassionati agli specialisti azzurri della canadese che a Londra 2012 proveranno a regalare all’Italia soddisfazioni importanti.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004