Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

SLALOM: A TACEN LA SECONDA SELEZIONE; DOMANI GRAN FINALE

Leggi dopo

E’andata in scena oggi a Tacen, in Slovenia, la seconda delle tre prove selettive per conoscere i nomi dei canoisti azzurri che rappresenteranno l’Italia ai giochi di Londra 2012.

 

Dopo la deludente prima selezione di una settimana fa sia Daniele Molmenti al maschile che Angela Prendin al femminile si riscattano. Molmenti, pordenonese in forza al Corpo Forestale dello Stato, è terzo assoluto dopo le due manche e primo degli italiani. Davanti a lui di soli 90 centesimi solo il campione del mondo Peter Kauzer e l’altro sloveno Jure Meglic. Il 100.24 dell’azzurro gli permette di piazzarsi davanti a Riccardo de Gennaro, quarto con un ritardo di 1.11 da Molmenti e a Giovanni de Gennaro, sesto a 2.71 dal leader sloveno. Bene anche gli altri italiani, in lizza per prendere parte ai campionati europei e alle prove di coppa del mondo. Buon nono posto per Diego Paolini della Forestale; 11° e 12° Lukas Mayr e Omar Raiba, 14° Andrea Romeo, 17° Luca Colazingari.

 

Al femminile Angela Prendin del CC Mestre chiude in sesta posizione assoluta con il tempo di 127.68, riscontro cronometrico che gli permette di precedere l’altra pretendente al titolo olimpico, la piemontese Clara Giai Pron che chiude con un tempo di 130 secondi in ottava posizione assoluta. La migliore delle italiane, alle spalle di Prendin e Giai Pron è stata Chiara Sabattini, ottima all’undicesimo posto.

C2 e C1 proseguono la loro marcia di avvicinamento agli europei di Augsburg, decisivi per provare a qualificare l’Italia ai giochi olimpici in questi due equipaggi. Nella canadese biposto buona prova per Erik Masoero e Andrea Benetti con i Forestali che vincono la qualifica in 114.69 davanti agli sloveni Kralj/Hocevar e ai portacolori del CC Bologna Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari, terzi con 119.01. Ottavo posto per Lorenzo Biasioli e Niccolò Ciampolini. Nel C1 il migliore degli italiani è il bolognese Stefano Cipressi che chiude la qualifica con il sesto posto e un tempo di 112.05. Ottavo Roberto Colazingari a 113.66, 16° Daniele Negro, 19° Marco Babuin.

 

Domani terza e ultima selezione olimpica; a seguire lo staff tecnico diramerà i nomi dei qualificati per l’Olimpiade. Da non dimenticare che tra oggi e domani gli atleti senior e quelli delle categorie giovanili, non solo i cinque olimpici, si giocano anche le chances per partecipare a europei e coppa del mondo.

Risultati live al sito: http://www.123result.com/Live.aspx?EventId=icftacen2012&User=slovenia&Season=CS_2012

 

 

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004