Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

SLALOM: DA VENERDI'IL VIA AGLI AUSTRALIAN OPEN; I MIGLIORI TUTTI IN GARA

Leggi dopo

molmentiaction

E’tutto pronto a Penrith, in Australia, per l’evento inaugurale della stagione slalomistica al quale parteciperanno anche i pagaiatori azzurri. Nella terra dei canguri Daniele Molmenti (Pordenone, Corpo Forestale dello Stato), Giovanni de Gennaro e Riccardo de Gennaro (CC Brescia) nel K1 maschile, Angela Prendin (Oriago, CC Mestre) e Clara Giai Pron (CUS TORINO) nel K1 femminile, Roberto Colazingari (CC Subiaco) e Stefano Cipressi (Bologna, Marina Militare) nel C1 e i C2 di Pietro Camporesi/Niccolò Ferrari (CC Bologna) e di Erik Masoero/Andrea Benetti (Torino, Corpo Forestale dello Stato) saranno al via dell’Australian Open. Prove di qualifica nel pomeriggio di venerdì ora australiana, le prime ore del mattino in Italia.

Segui i risultati LIVE cliccando qui *** Official Website Australian Open 2012

Tutti in gara nella notte tra giovedì e venerdì gli atleti, compresi ovviamente gli italiani. Il primo azzurro a partire dalle 08:00 di Penrith, le 22:00 di giovedì sera in Italia, sarà Roberto Colazingari nel C1 mentre le qualifiche si concluderanno alle 09:00 di venerdì mattina.

Un banco di prova importante per gli azzurri, nel bel mezzo dell’intenso periodo di preparazione che la nazionale guidata da Mauro Baron sta portando avanti da settimane proprio sul canale australiano. Assieme agli azzurri saranno presenti a questo Australian Open quasi tutti i big mondiali in quello che sarà il primo di una serie di confronti che culminerà quest’anno con quello a cinque cerchi a Londra 2012. Oltre 200 atleti provenienti da 24 paesi diversi per una gara importante soprattutto per i padroni di casa in quanto valida come selezione australiana per prendere parte ai giochi olimpici.

La gara è valida anche per il ranking mondiale di cui Daniele Molmenti, 27enne di Torre di Pordenone e campione europeo in carica è leader. Domenica le semifinali e le finali. “Questa gara è ormai una tappa fissa per gli atleti che vengono in Australia a svernare – dichiara Daniele Molmenti - Parte così la sfida in vista delle Olimpiadi e nessuno darà tutto per non svelare il proprio stato di forma. Quest’anno sarà tutto per Londra”.

“I primi a gareggiare per noi saranno i ciunisti Colazingari e Cipressi; anche loro, così come tutto il resto del gruppo stanno reagendo bene nonostante l’impegnativo carico di lavoro – sottolinea dall’Australia il dt azzurro Mauro Baron – il percorso è lineare e ci saranno con ogni probabilità molti atleti con tempi vicini. L’accesso alla semifinale sarà riservato ai migliori 40 K1 uomini delle qualifiche, alle migliori 30 donne e C1 e ai primi 20 C2. Il tempo continua ad essere brutto con pioggia incessante e anche per domani e sabato le previsioni si annunciano tali. Solo domenica tornerà un po’di sole. La gara è ovviamente stimolante perché vede in partenza tutti gli avversari più titolati; in particolare per i C1 saranno in acqua tutti i nostri diretti avversari per la qualifica olimpica ovvero russi e croati. Delle nazioni top level manca solo la Spagna. Sarà indubbiamente un buon primo test”.

Nel K1 spazio ai vari Kauzer, Hradilek, Lefevre, Walsh, Neveu e ovviamente ai nostri Daniele Molmenti, Riccardo de Gennaro e Giovanni de Gennaro. Tutti in gara dunque i big chiamati da subito a verificare lo stato di forma e l’intesa con la propria canoa e con le sensazioni affinate in settimane di allenamenti australiani.

Nel C1, oltre ai nostri Colazingari e Cipressi, saranno in acqua anche Denis Gargaud Chanut, francese campione del mondo in carica così come il tedesco Nico Bettge e lo slovacco Matej Benus, rispettivamente argento e bronzo al mondiale 2011 di Bratislava ma anche Michal Martikan solo per citare alcuni nomi.

Equipaggi di primo piano anche nel C2 con Ladislav e Peter Skantar (bronzo a Bratislava 2011) ma anche l’equipaggio Lefevre/Gargaud Chanut (argento iridato 2011) e buona parte della top ten dell’ultimo campionato del mondo. Assenti invece gli slovacchi Peter e Pavol Hochschorner.

Gran bagarre anche al femminile con le nostre Prendin e Giai Pron chiamarsi subito a misurarsi con l’austriaca e campionessa del mondo Corinna Kuhnle, Elena Kaliska e Claudia Baer.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.