Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

SLALOM: ANGELA PRENDIN E UN 2011 DA OTTO IN PAGELLA

Leggi dopo

 

angelaprendinbratPrende il via in Australia il raduno della squadra senior di canoa slalom in vista degli importanti appuntamenti di questo 2012. Sotto i riflettori la "sfida" tutta rosa tra Angela Prendin e Clara Giai Pron, compagne di squadra e fianco a fianco in allenamento che saranno però chiamate a dare il massimo in vista dei giochi di Londra 2012. Soltanto una delle due, purtroppo, sarà infatti a Lee Valley sul canale olimpico per lottare nella gara a cinque cerchi. Le abbiamo intervistate; oggi iniziamo con Angela Prendin, portacolori del CC Mestre e colei che ai mondiali di Bratislava ha conquistato per l'Italia il posto barca. Questo le darà un vantaggio in vista delle prove selettive rispetto alla compagna-rivale, un motivo in più per spingere sull'acceleratore, canoisticamente parlando, anche in questo 2012.

 

Primo appuntamento dell'anno sarà per te il raduno in Australia. Facciamo però un passo indietro e andiamo al mondiale di Bratislava in cui tu sei riuscita a conquistare per l'Italia il pass olimpico. Cosa ricordi di quel giorno?

"La paura e la sensazione di un déjà vù ancora presente,la ricerca,nell’intervallo tra la 1^ e la2^ manche, di sicurezza con qualche sms e dopo il tempo della 2^ la gioia di telefonate liberatorie e rassicuranti anche e soprattutto dalla mia “squadra”."

Il 2011 per te è stato un anno importante. Risultato di Bratislava, laurea, sei diventata a tutti gli effetti guida naturalistica. Un anno di esami importanti, tutti superati. Che voto ti daresti guardando agli ultimi 12 mesi?

"Sinceramente un 8 alla faccia della falsa modestia."

Facciamo un gioco: scegli dal 2011 una cosa da portare con te e una da buttare in questo nuovo anno...?

"Butto senz’altro la pagaia rotta durante la  manche del campionato italiano ad Ivrea e mi tengo stretta sia  la mia sensazione che l’espressione entusiasta di Vojtech che sbracciava alla vista del tabellone all’arrivo di Bratislava."

Da Bratislava è iniziata la tua caccia all'Olimpiade di Londra 2012. Come hai trascorso il periodo che dal mondiale ti ha portato alle porte del raduno in Australia?

"Preso coscienza del passo in avanti per Londra con la conquista del posto barca ho ripreso a studiare, dovrei dare la tesi  per la laurea specialistica quest’anno, ed andare in canoa (anche se in pratica non abbiamo mai smesso). Dal 16 al 28 ottobre siamo stati a Lee Valley e poi dal 12 al 16 dicembre raduno a Valstagna condiviso con l’Università per un corso a cui era richiesta la presenza, cercando di affinare sia  la parte tecnica che mentale cercando consapevolezza e concentrazione."

Ora l'Australia, raduno al quale parteciperai assieme a Clara Giai Pron, tua compagna di nazionale ma al tempo stesso tua diretta avversaria per conquistare l'unico posto barca per il K1 donne a Londra. Come vivi questa "sfida" interna?

"Credo che lavorare bene paghi e ti dia sicurezza e tranquillità, le cose che ti cadono dall’alto sicuramente non hanno il valore di quelle conquistate sul campo. Il confronto, se serio, non può che portare alla crescita e francamente anche se non ci credo mi sento in credito con il destino."

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.