Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

PRAGA: ARGENTO PER DANIELE MOLMENTI, OTTIMO 10° POSTO PER RICCARDO DE GENNARO

Leggi dopo

danielemolmentileevalleySi chiude con una convincente medaglia d’argento a soli cinque centesimi dall’oro la coppa del mondo 2011 di Daniele Molmenti. L’azzurro, nella finale odierna di Praga, è secondo con il tempo di 1:28.65, a cinque soli centesimi dal vincitore, il padrone di casa Vavrinec Hradilek. Terzo posto per lo sloveno Peter Kauzer che con questo piazzamento vince la coppa del mondo 2011 che un anno fa era invece finita nella bacheca di Daniele Molmenti. Kauzer la spunta per un solo punto su Hradilek, terzo nella generale per lo stesso Molmenti.

Per l’azzurro di Torre di Pordenone in forza al Corpo Forestale dello Stato quella di oggi si è dimostrata un’altra giornata importante a segnare un costante progresso in vista dell’appuntamento principe della stagione: i campionati del mondo in programma dall’8 all’11 settembre a Bratislava.

Ottimo decimo posto odierno per Riccardo de Gennaro che entra in finale con il settimo tempo cedendo poi tre posizioni; si ferma invece in semifinale la gara odierna di Omar Raiba (27°) e di Giovanni de Gennaro (34°), quest’ultimo incappato in un salto di porta e in conseguenti 50 secondi di penalità.

“La gara odierna ha evidenziato che in vista del mondiale la sfida per il titolo è un match a tre tra Molmenti, Kauzer e Hradilek. Per quanto riguarda gli azzurri direi che sono soddisfatto; il lavoro che stiamo facendo unito ad una maggior concorrenza interna continua ad innalzare il livello generale dei nostri atleti. Sono contento per la finale centrata da Riccardo de Gennaro così come attendo buone risposte domani dal C2 di Benetti e Masoero che può giocarsi comunque un risultato importante. Con i C1 e le donne (queste ultime non presenti a Praga) proseguiamo il lavoro in chiave mondiale; da oggi in Repubblica Ceca è arrivata anche Angela Prendin, da lunedì si aggregherà al gruppo anche Clara Giai Pron con la quale inizieremo, assieme a tutta la squadra, un periodo di allenamenti sul canale di Bratislava.”

Domani tocca ai C2 con gli azzurri Erik Masoero e Andrea Benetti a caccia di un buon risultato.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004