Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

EUROPEI SLALOM: MOLMENTI CAMPIONE, SODDISFAZIONE AZZURRA

Leggi dopo

molmentichitarraSi chiude con la medaglia d'oro di Daniele Molmenti ed il quarto posto a squadre dello stesso Molmenti assieme a Luca Costa e ad Andrea Romeo il campionato europeo di canoa slalom a La Seu d'Urgell, in Spagna. Nella finale odierna l'azzurro ha preceduto lo spagnolo Hernanz e il ceco Prskavec. Evidente la soddisfazione del campione di Pordenone, al termine della gara:

"Ancora una volta sono riuscito a fare il mio lavoro e a farlo bene - ha sottolineato l'azzurro della Forestale - di anno in anno riesco ad affinare il mio metodo di lavoro che al momento continua a darmi grandi risultati. E'chiaro che mi alleno sempre per vincere e non per arrivare secondo; oggi la gara è andata bene, sono riuscito ad esprimermi nel migliore dei modi e anche in questa finale europea, senza errori, sono riuscito a rimanere davanti a tutti. Ora mi godo questa vittoria ma da domani inizierò già a pensare alla coppa del mondo che mi porterà in Slovenia, Francia, Germania e Repubblica Ceca ma soprattutto al mondiale di Bratislava, quando a settembre dovrò difendere il titolo iridato conquistato l'anno scorso e cercare di portare a casa la qualificazione all'Olimpiade di Londra 2012".

Dopo l'europeo 2009 conquistato a Nottingham e il mondiale 2010 vinto a Tacen Daniele Molmenti fa dunque tris con il secondo titolo continentale di La Seu d'Urgell. Soddisfatto anche il ct azzurro Mauro Baron: "A vincere non ci si abitua mai, si soffre ogni volta ma ad ogni occasione la gioia del risultato è sempre maggiore. Vedere Daniele scendere in quel modo è una grande soddisfazione e stanno cominciando a scarseggiare gli aggettivi per descriverlo. Voglio fare i complimenti anche ad Andrea Romeo e a Luca Costa per l'ottima prova a squadre. Nonostante il mancato podio è stata comunque una prova convincente e i due errori commessi possono capitare. Tornando al neocampione europeo, Daniele è dotato di un fisico straordinario che si mixa a dovere ad un'intelligenza tattica sopraffina. Ha tutte le qualità per rimanere ai vertici ancora per molti anni; nonostante il forte stress fisico e mentale al quale ogni atleta, lui in particolare, è sottoposto nei grandi appuntamenti, Daniele è bravissimo a dominare il tutto mettendo in acqua determinazione, potenza e tecnica."

L'europeo 2011 va dunque in archivio con l'ottimo primo posto di Daniele Molmenti nel K1 maschile e con i piazzamenti degli altri azzurri. Detto del quarto posto nella team race, ricordiamo il 16° posto nella gara del C2 per Erik Masoero e Andrea Benetti che hanno poi chiuso al quinto posto la team race assieme ai C2 di Pietro Camporesi/Niccolò Ferrari e Roberto Colazingari/Daniele Molmenti. 23°esimo posto nell'individuale del C2 per Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari. 32^ Angela Prendin nel K1 donne; nel C1 Roberto Colazingari chiude l'europeo con il 27° tempo nel C1. Nel K1 slalom 27° Andrea Romeo, 23° Luca Costa.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004