Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

SLALOM: WEEKEND DI CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI A VALSTAGNA

Leggi dopo
molmentiactionAndranno in scena domenica a Valstagna, sulle acque del fiume Brenta, i campionati italiani assoluti di canoa slalom, ultimo appuntamento di stagione per gli specialisti di onde e paline.

 

Un appuntamento al quale non mancherà ovviamente il campione del mondo 2010 Daniele Molmenti che già ieri sera è arrivato in riva al Brenta per riprendere confidenza con il fiume sul quale ha costruito parte dei suoi successi stagionali. Sarà ovviamente il pordenonese Molmenti, in forza al Corpo Forestale dello Stato e trionfatore nella slovena Tacen, la stella dell’evento tricolore il cui ultimo obiettivo stagionale rimane quello di tornare sul gradino più alto del podio anche a livello nazionale. Un anno fa infatti ad aggiudicarsi il titolo italiano sulle acque di Ivrea fu Stefano Cipressi, bolognese della Marina Militare e bronzo mondiale a squadre poche settimane fa a Tacen assieme allo stesso Molmenti e a Paolini.

Cipressi lo scorso anno si laureò campione italiano proprio davanti a Diego Paolini, anch’egli Forestale e di casa a Valstagna, con il terzo posto conquistato da Luca Costa. Per Molmenti l’edizione 2009 dei tricolori si chiuse con un quinto posto, motivo in più per cercare il riscatto domenica dopo aver dominato il mondo in un 2010 da ricordare. A contendergli lo scettro tricolore saranno in tanti. Stefano Cipressi e Diego Paolini innanzitutto, Luca Costa ovviamente, ma attenzione anche ai vari Riccardo de Gennaro, Lukas Mayr, Andrea Romeo, Omar Raiba e al giovanissimo Giovanni de Gennaro del CC Brescia, campione del mondo 2010 tra gli junior.

Per quanto riguarda le altre categorie nell’evento organizzato dal CCKValstagna c’è da segnalare il forfait del C2 del Corpo Forestale dello Stato composto da Andrea Benetti ed Erik Masoero; dopo il recente mondiale durante il quale i due sono riusciti a centrare un’ottima finale, si è deciso però di dare respiro alla dolorante schiera di Masoero. Ecco allora che Benetti proverà a misurarsi nel C1, categoria nella quale proveranno ad imporsi in tanti: da Roberto Colazingari, portacolori del CC Subiaco e bronzo al mondiale junior 2010 agli atleti del GKC Cordenons Luca Biz e Marco Battistutta senza dimenticarsi dello stesso Cipressi che è dato nella lista dei partenti anche nel C1. Al via è prevista anche la partecipazione del campione italiano uscente Stanislav Gejdos (CC Sacile), in ombra durante la stagione ma pronto a mettere in acqua l’acuto importante per riconfermarsi al meglio in ambito nazionale.

Nel C2 sono attesi dunque i portacolori del CC Bologna Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari chiamati a riconfermare il titolo italiano conquistato un anno fa ad Ivrea. Occhio però anche ai giovani e agli equipaggi del CC Subiaco di Daniele Negro/Giordano Fiumara e di Luca e Roberto Colazingari la cui partecipazione dovrebbe essere confermata nelle prossime ore.

A Valstagna non mancherà il C1 donne nè la sfida nel K1 dove la favorita è senza dubbio Clara Giai Pron, atleta del CUS Torino e reduce quest’anno dal mondiale senior di Tacen ma soprattutto dal titolo europeo junior conquistato poche settimane fa a Markkleeberg. A lottare con lei per il tricolore soprattutto la detentrice del titolo Angela Prendin, portacolori del CC Mestre.

Ufficio Stampa FICK

 

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004