Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

VELOCITA': AZZURRE AD UN PASSO DAL BRONZO, DOMANI ALTRE TRE FINALI A RACICE

Leggi dopo

L’Italia della canoa velocità saluta la prima giornata di finali con un quarto posto e altri piazzamenti, concentrandosi ora sulle gare in programma domani dove non mancheranno gli equipaggi azzurri in lotta per le medaglie.

Domani in finale tre barche azzurre: il K4 500 donne che va in finale chiudendo al terzo posto la semifinale odierna; Norma Murabito, Cristina Petracca, Sofia Campana e Irene Burgo fermano il cronometro sull’ 1.37.944 alle spalle di Danimarca e Repubblica Ceca (domani finale a partire dalle 10.02). In finale domani anche il K2 500 di Dressino/Torneo, a partire dalle 13.20. Azzurre del K2 200 in finale grazie all’ottima prestazione in batteria: Cristina Petracca e Sofia Campana chiudono al secondo posto alle spalle delle tedesche Leonhardt/Wassmuth con il tempo di 38.403, a 710 millesimi dalle teutoniche. Finale domani dalle 10.55.

Nulla da fare invece per gli altri equipaggi azzurri; out dalla finale per le medaglie invece Manfredi Rizza e Alberto Regazzoni che nella stessa semifinale chiudono al 4° e 8° posto. Rizza sfiora la qualificazione per 64 centesimi di secondo. Out anche gli azzurri nel C1 200 con Mattia Roson e Nicolae Craciun che non vanno oltre il 7° e 8° posto di semifinale. Fuori anche il K2 200 di Agata Fantini e Federica Nolè, quarte in semifinale e prime delle escluse per soli 193 millesimi. Fuori nel K1 200 donne anche Norma Murabito (8° posto) e Francesca Capodimonte (9° posto). Finale B per i K2 200 uomini: Mauro Pra Floriani e Mauro Crenna chiudono al sesto posto in semifinale, Riccardo Cecchini ed Edoardo Chierini sono quinti ma comunque non nei primi tre che avrebbero preso parte alla finalissima di domani.

 

Per quanto riguarda le prime finali andate in scena nella mattinata, azzurri ad un passo dal podio nel K2 1000 donne: quarto posto a poco meno di due secondi dal bronzo per il K2 composto da Cristina Petracca e Agata Fantini che fermano il cronometro sul 3.45.901 dopo una gara che le aveva viste in prima posizione fino ai primi 500 metri. Sul finale la rimonta delle avversarie con le australiane Wallace/Flood che vincono in 3.37.475 davanti alle americane Hogan/Mcelroy (3.39.969) e alle austriache Lehaci/Schwarz (3.45.901). Nella stessa finale settimo posto per l’altro K2 azzurro, quello composto da Norma Murabito e Federica Nolè che fermano il cronometro sul 3.50.817.

Nel K1 1000 uomini Maximilian Benassi (3.38.082) chiude in nona posizione nella finale vinta dal danese Renè Holten Poulsen (3.26.187) davanti al bielorusso Aleh Yurenia e all’australiano Ken Wallace. Ottavo posto invece per Sergiu Craciun nel C1 1000. L’azzurro ferma il cronometro sul 3.56.374 nella finale vinta dal tedesco Sebastian Brendel (3.47.084) davanti al ceco Martin Fuksa e al francese Mathieu Goubel. Squalificata, dopo una prova in cui aveva chiuso all’ottavo posto di finale, la siciliana Irene Burgo impegnata nel K1 1000, prova vinta dalla russa Anastasiya Sergeeva davanti alla tedesca Verena Hantl e alla ceca Anna Koziskova.

Nelle Finali B di stamattina i K2 500 Fantini/Petracca (1:50.106) e Capodimonte/Nolè (1:50.913) conquistano rispettivamente il 7° e 8° posto. Nella finale B del K1 1000 Giulio Dressino con il tempo di 3:37.675 è 6°, nella Finale B del K1 1000 Sofia Campana taglia il traguardo in terza posizione (4:08.887). Rispettivamente 1° e 2° posto nella Finale B dei 1000 per i K4 di Ripamonti/Battelli/Pra Floriani/ Crenna (2:54.790) e Benassi/Ricchetti/Regazzoni/Scaduto (2:56.770).

Risultati in diretta al link http://www.sportis.cz/csv.php?id=1371&co=startovka&csv=3474&kat=C

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.