Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

VELOCITA': SFIDE AVVINCENTI SUI 5000, A SABAUDIA ASSEGNATI I TITOLI ITALIANI

Leggi dopo

Dopo un inizio un po’ ventoso sul bacino del lago di Paola ha dominato il sole caldo primaverile nella seconda giornata di gare riservata alla lunga distanza. A chiusura della prova indicativa sullo sprint, gli atleti hanno dovuto misurarsi sui 5000mt in avvincenti sfide a colpi di pagaie. La distanza dei 5km resta imprevedibile fino al traguardo, la gestione di gara è complessa e può riservare sorprese sulla linea del traguardo, inoltre non essendoci le corsie è facile incorrere in giochi di scia che rendono il percorso meno faticoso. (FOTOGALLERY, RISULTATI COMPLETI).

 

Tra i senior nel K4 vittoria per le Fiamme Gialle di Andrea Facchin, Antonio Scaduto, Samuel Pierotti e Andrea Ramella che al traguardo hanno preceduto di undici secondi la Canottieri Tirrenia Todaro di Sanfilippo/Urbani/Tilli/Arbulù e la Canottieri Sanremo di Pelliccioni/Pizzamiglio/Albarelli/Capello. Nel K2 meno di quattro secondi di vantaggio hanno permesso all’equipaggio della Polizia di Stato composto da Filippo Falli e Mauro Pra Floriani di imporsi e di vincere il titolo italiano; secondi Claudio Checcucci e Manfredi Rizza della Canottieri Ticino, terzo posto per Alessio Cannizzo e Maurizio Carollo del CC Aniene. Sprint e colpi decisivi sul finale anche nel K1 con Maximilian Benassi, olimpionico di Londra 2012, che vince il titolo italiano. Il pagaiatore del CC Aniene precede di 2.86 Luca Piemonte, portacolori della Forestale; terzo posto per Angelo Monte della Polizia di Stato. E sono proprio le Fiamme Oro ad imporsi nel C4 con Paolo Buccione, Pietro Repele, Davide Arci e Mauro Ceccarelli che al traguardo precedono il Padova Canoa di Caldon/Chiarentin/Forsin/Parmeggiani; terzo posto per l’Idroscalo Club di Semola/Carollo/Bavila/Keilty. Sempre Polizia di Stato in testa, anche nel C2 con l’oro vinto da Marco Veglianti e Daniele Capponi davanti all’Idroscalo Club di Andrea Antoniazzi e Andrea Granini; terzo posto per Alessandro e Matteo Gentilucci dell’AISA Sport. Nel C1 Sergiu Craciun dell’ASD Canoa Kayak Academy sbaraglia la concorrenza e si laurea campione italiano davanti a Mihail Vartolomei (SSD Lago di Candia Sport). Terzo posto per Claudio Nardi del Padova Canoa.

Avvincente anche la sfida al femminile. Nel C1 Domenica Ciciarelli dell’AISA Sport ha la meglio su Tamara del Ponte (Canoa San Giorgio). Nel K1 la spunta Norma Murabito del CC Aniene che al traguardo precede Francesca Mattiello (Sestese Canoa) e Giulia Abis (CN Oristano); nel K2 titolo italiano all’equipaggio della Marina Militare composto da Alessandra Galiotto e Cristina Petracca; a meno di dieci secondi Fabiana Sgroi e Anna Alberti del CC Aniene, terze invece Cecilia Castelli e Giulia Molino della Canottieri Esperia Torino. Nel K4 Fiamme Azzurre protagoniste con la vittoria di Stefania Cicali, Susanna Cicali, Alice Fagioli e Francesca Zanirato. Alle loro spalle la Canottieri Padova di Cecchinato/Cecchinato/Padoan/Vason; tezo posto per l’Idroscalo Club con Borin/Legnani/Ordesi/Zordan.

 

 Nella categoria Ragazzi maschile, il Canoa Club Siracusa ottiene il titolo italiano di categoria nel K1 con Benedetto Mollica, l’Aniene piazzando sul gradino più alto del podio il K2 Cantore/Giorgi. Al Gruppo sportivo militare delle Fiamme Gialle la vittoria del K4. Nella Canadese Ragazzi vince il Canoa San Giorgio nel C4, ottiene l’oro il tandem Fonsi/ Incollingo della Marina Militare e si distingue nel C1 Luigi Ruggiero del C.Amici del Fiume. Sempre nella stessa categoria, al femminile, il tricolore nel K2 va a Bartoli/Giaccaglia (Comunali Firenze), a Barbara Saraceno della Polisportiva Rari 86 Augusta nel K1 e all’equipaggio del Baldesio nella gara del K4. Il titolo rosa nel C1 Ragazze lo conquista Giulia D’Agostini del Padova Canoa.

 

Per gli Junior maschili ancora oro all’ Aniene nel K4 e nel K1 con Alessandro Zampetti che indossa l’oro sulla lunga distanza; il duo Marin/Ricciardi del G. N. Fiamme Gialle ottiene il titolo nel K2. Per la canadese Junior il Cus Bari sforna il C4 maschile ed il C1 femminile di Barbara Rossiello d’oro, Cestra/Mattia (C.K. Academy) sono Campioni Italiani nel C2, mentre Carlo Tacchini della Pol. Verbano vince di misura il C1. Tra le donne Junior il Canoa Club Arenella fa incetta di titoli con il K1 di Giuliana di Bartolo ed il tandem Calò/ Benfante che trionfano di pochissimo nel K2, mentre la Can. Trinacria conquista il titolo nel K4. Passando agli U23, nella Canadese biposto vincono Strigini/Ferrarina del Mergozzo Canoa Club, mentre a Mirco Daher (Cus Pavia) va il titolo di Campione Italiano nella canadese monoposto U23. Al femminile il C1 è vinto da Michela Cambieri. Il C4 d’oro è della Canottieri Padova, così come il K4. Di Caterino/Ripamonti del C. N. Fiamme Gialle si impongono nel K2 U23 maschile, il K1 della medesima categoria è vinto dal milanese Carlo Cecchini (Idroscalo Club). Tra le donne U23 la storica coppia Fantini/Nolè (Pol. Verbano) ottiene l’oro nel K2, nel K1 il titolo di Campionessa Italiana è assegnato ad Irene Burgo del Canoa Club Siracusa; al Circolo Nautico Oristano la vittoria del K4.

 

Nelle competizioni riservate agli atleti diversamente abili della Paracanoa il titolo nel V1 LTA Senior va a Alberto Brendani (Pol. Milanese) al maschile ed a Lorella Bellato (Canoa Club Mestre) al femminile. Il già plurimedagliato europeo Andrea Testa (Aisa Sport) è campione italiano nel K1 LTA. Sulla distanza Paracanoa dei 3.000mt, nel K1 B1 Senior maschile vince Tibaldo Zamengo della Can. Bucintoro; Veronica Plebani è oro nel K1 TA Junior, tra le Senior per la medesima categoria si distingue Anna Pani (C.K. Sardegna Le Saline). Il K1 TA Senior maschile è vinto da Buccoliero della Can. Comunali Firenze, mentre nel V1 l’oro va a Di Lelio (Aisa Sport). Sempre per la Paracanoa, nella categoria Senior A maschile, sui 2.000mt, oro ad Andrea Biagi della Pol. Can. Catania nel K1; il V1 è vinto da Stefano Chizzotto (Canoa Republic Outrigger). Nel DIR A maschile Brunitto (Aisa Sport) indossa l’oro al collo, al femminile nella medesima categoria vince Elisa Renier del C. Club Mestre che porta all’oro anche la giovanissima Arianna Fornari nel K1 LTA Giovani; al maschile nel K1 LTA primo posto per Giuseppe Cotticelli della LNI Castellamare di Stabia.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.

Sponsored:

acquisto viagra

online in Italia.