Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

VELOCITA': A POZNAN UNDICI FINALI PER GLI AZZURRI. DOMANI LOTTA SUI 1000

Leggi dopo k4juniorDopo le quattro finali conquistate ieri e in programma domani, l’Italia della canoa ai campionati europei junior e under 23 di velocità in corso a Poznan, in Polonia, stacca oggi il pass per altre sette finali per un totale di undici sfide per andare a caccia delle medaglie. Domani mattina le prime sette, sui 1000 metri, ma andiamo con ordine.

LE GARE ODIERNE: Nel K1 500 donne junior accede alla finale la nostra Francesca Zonato che chiude la semifinale al terzo posto in 2.08.407, con un distacco di 2.512 dalla britannica Simon e dalla norvegese Solhaug. Finale conquistata anche dalle azzurre del K4 500 junior con Barbara Saraceno, Giuliana Di Bartolo, Elisabetta Maffioli e Marianna Ponziani che chiudono al terzo posto dopo un ottimo recupero negli ultimi 250 metri. Quinte a metà gara, le azzurre risalgono fino al terzo posto alle spalle di Danimarca e Bielorussia. Finale anche per il K4 500 donne under 23 con Federica Nolè, Cristina Petracca, Agata Fantini e Irene Burgo; 1.45.461 il loro tempo che vale la terza posizione e l’accesso alla finalissima ad appena 1.112 dall’Ungheria e a tre decimi dall’Ucraina. Secondo posto in semifinale e accesso alla finalissima acquisito anche per Davide Cestra nel C1 1000 junior con l’azzurro che è secondo con il tempo di 4:21.458 alle spalle del solo russo Tazbekov che lo precede di appena 940 millesimi. Bene il K2 1000 junior di Davide Marin e Giorgio Riccardi con i due azzurri che si fermano al secondo posto di semifinale alle spalle della sola Bielorussia. Nel C2 1000 junior volano in finale Davide Arci e Mattia Fabrizio chiudendo al terzo posto la semifinale alle spalle di Francia e Bielorussia. Ottima semifinale per il K4 1000 junior (in foto) di Andrea dal Bianco, Alessandro Zampetti, Luca Fiorentino e Matteo Volpi il cui secondo posto a 260 millesimi dalla Spagna vale l’accesso alla finale.

Per appena 28 millesimi di secondo Andrea Sgaravatto nel C1 500 uomini junior manca l’accesso alla finale. L’azzurro chiude al quarto posto, a 3.028 dall’azero Kupin che vince la semifinale davanti al rumeno Carp e al lituano Korobov. Primo ai 250 metri, Sgaravatto cede nella parte finale permettendo ai suoi avversari di recuperare. Sarà solo finale B anche per Cristina Petracca che nel K1 500 under 23 è sesta a meno di due secondi dalla qualifica. Finale B anche per Giulio Dressino che nel K1 1000 under 23 chiude al quarto posto ad appena 68 centesimi dal terzo posto che gli avrebbe permesso di andare a lottare per le medaglie.

Nulla da fare invece per Giorgio Tacchi che nella semifinale del K1 500 è settimo a meno di due secondi dalla qualifica alla finalissima. Out anche Luca Rodegher, sesto e fuori dalla finale nel C1 500 under 23. Quarto posto finale mancata anche per Davide Arci e Fabrizio Mattia nel C2 500 junior e per il K2 500 donne di Agnese Celestino e Francesca Zonato, quinte al traguardo. Niente finale nemmeno per il K2 500 under 23 di Francesca Capodimonte e Federica Nolè, seste al traguardo. Fuori dalla finale per appena mezzo secondo l’azzurra Agnese Celestino nel K1 1000 junior, quarta e prima delle escluse in semifinale. Sesto e out dalla finale anche Luca Ferraina nel C1 1000 under 23, escluse anche Eleonora Rebecchi e Agata Fantini che nel K2 1000 under 23 non vanno oltre il quarto posto di semifinale e il K4 1000 under 23 di Lorenzo Giannini, Eros Comisso, Ermes Bacci e Filippo Vincenzi.

Nelle gare sui 200 centrano la semifinale Alessandro Balbo nel K1 junior, Andrea Sgaravatto nel C1 junior, Marianna Ponziani nel K1 junior, Michele Bertolini nel K1 200 under 23, Mattia Roson nel C1 200 under 23, Francesca Capodimonte nel K1 200 under 23, Michela Cambieri nel C1 200 under 23, Alessandro Balbo e Giorgio Tacchi nel K2 200 junior e Riccardo Cecchini e Matteo Florio nel K2 under 23.

Domani sono in programma tutte le finali sui 1000 e le semifinali sui 200.

QUESTE LE 7 FINALI DI DOMANI PER GLI AZZURRI: Irene Burgo nel K1 1000 under 23, Elisabetta Maffioli e Giuliana di Bartolo nel K2 1000 junior, Nicolae Craciun e Daniele Santini nel C2 1000 junior, Davide Cestra nel C1 1000, junior, Davide Marin e Giorgio Riccardi nel K2 1000 junior, Davide Arci e Mattia Fabrizio nel C2 1000 junior e il K4 1000 junior di Dal Bianco, Zampetti, Fiorentino e Volpi.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.