Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

WEEKEND DI TRICOLORI E PRIME SFIDE VERSO LA COPPA DEL MONDO DI MILANO 2014

Leggi dopo k1donneCastel Gandolfo (Roma) - La stagione della velocità entra nel vivo a Castel Gandolfo e torna in calendario con numeri imponenti nel weekend per la prima prova indicativa per la coppa del mondo ed il campionato Italiano di fondo (5000 mt) al quale prenderanno parte oltre 700 atleti in rappresentanza di 90 società. (LIVE RESULTS) Resistenza e tattica saranno le caratteristiche dominanti dei canoisti in gara che si misureranno nel lago di Castel Gandolfo. In acqua anche il settore della paracanoa con la sfida per conquistare i titoli italiani sulle distanze dei 2000, 3000 e 5000 metri a seconda della categoria di appartenenza.

Si inizia SABATO con la 1^ prova indicativa per la COPPA DEL MONDO di MILANO 2014 (2-4 maggio):

K1 1000 e 200 maschile, K1 500 e 200 femminile, C1 1000 e 200 maschile e C1 200 femminile saranno gare valide come prima prova indicativa in vista della Coppa del Mondo di Milano 2014. E proprio per questo, in gara, saranno oltre 100 gli atleti a battagliare nelle gare individuali per iniziare con il piede giusto il percorso verso la convocazione in azzurro. A quella di domenica si aggiungerà una seconda prova indicativa sulle stesse distanze in programma a Mantova il 12-13 aprile. Ultimate le due prove i selezionati saranno convocati per un raduno a Milano dal 13 al 19 aprile durante il quale saranno scelti gli azzurri per partecipare alla prima prova di Coppa del Mondo in programma a Milano dal 2 al 4 maggio. Coppa del mondo che proseguirà poi con le successive tappe in programma a Racice (Repubblica Ceca, 16-18 maggio 2014) e Szeged (Ungheria, 23-25 maggio 2014).

Domenica invece spazio alle finali sulla lunga distanza che assegneranno i campionati italiani di fondo e di paracanoa.

IL PROGRAMMA COMPLETO:

Sul lago di Albano quindi si inizierà sabato mattina con le batterie/semifinali e finali dei 200 a partire dalle 08:30 per poi proseguire, dalle 12.15 circa, con i 1000mt e concludere con i 500 dalle ore 17,00. Domenica invece prima gara ed assegnazione dei titoli a partire dalle ore 09:00 per un programma di giornata intenso e corposo che si concluderà con l’ultima partenza di gara prevista per le ore 13.00.

RISULTATI IN DIRETTA WEB

Sabato e domenica le gare si potranno seguire in diretta grazie alla pubblicazione istantanea dei risultati sul sito www.federcanoa.it

UN MESE FA SFIDE SUI 2000 A CASTELGANDOLFO; ECCO COM’ERA ANDATA:

A fine febbraio gli azzurri si misurarono sulle acque di Castel Gandolfo per una prima prova sui 2000, valida come campionato italiano in campo corto con la partecipazione di 400 atleti e 54 società. Un’occasione per tornare ad assaporare il ritmo gara dopo l’intenso periodo di preparazione agonistica; ecco come andò:

nel K1 senior maschile prima affermazione stagionale per il veneziano della Forestale Mattia Colombi che sul traguardo in 8.45.30 precede Mauro Pra Floriani (Fiamme Oro - 8.46.60) e Antonio Achille di Caterino (Marina Militare - 8.52.80); nel C1 Luca Incollingo (Marina Militare - 9.49.00) precede il giovane del CUS Pavia Carlo Tacchini (9.51.60, bronzo mondiale 2013 nel C1 junior maratona); terzo posto per Danilo Auricchio (Marina Militare - 10.18.80); al femminile vittoria per la toscana delle Fiamme Azzurre Stefania Cicali (9.29.30) che al traguardo precede Irene Burgo (9.33.50 - CC Siracusa) e Anna Alberti (CC Aniene - 9.37.40). Domenica Ciciarelli (Polisportiva Castelgandolfo) vince invece nel C1 donne. Nella paracanoa Pier Alberto Buccoliero (Canottieri Comunali Firenze) si impone nella categoria K1 TA maschile, Alberto Brendani della Polisportiva Milanese vince nel V1 LTA senior maschile, Andrea Testa (Polisportiva Castelgandolfo) nel K1 LTA senior Maschile e Salvatore Ravalli nel K1 A senior maschile.

Per quanto riguarda gli equipaggi è il C. Sestese di Mauro Crenna e Giulio Dressino a portare a casa il titolo tricolore imponendosi nel K2 senior; al femminile sono Ilaria Ordesi e Francesca Genzo della Canottieri Ticino Pavia a vincere la prova del K2 dopo che Anna Alberti e Federica Nolè, prime al traguardo, sono state squalificate. Nel C2 riconferma importante per Nicolae Craciun che in coppia con Luca Ferraina (CC Aniene) vince il titolo italiano.

Una giornata caratterizzata da prestazioni maiuscole anche tra gli junior con numerosi e promettenti giovani già pronti, cronometro alla mano, a mettere in difficoltà molti dei senior azzurri. Nel K1 junior ad esempio Giorgio Riccardi (Fiamme Gialle) ha vinto con un 8.47.60 che gli permetterebbe di inserirsi al terzo posto tra i senior. Identico discorso per Davide Cestra (Fiamme Oro) che nel C1 junior si impone con il tempo di 10.01.60; il suo tempo, tra i senior, gli avrebbe permesso di conquistare un ottimo bronzo.

Per tutti i risultati dettagliati vai al link http://www.federcanoa.it/risultati-on-line-1.html

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.