Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

EUROPEI A BRANDEBURGO: CRACIUN E IL K2 CAMPANA-MURABITO IN FINALE

Leggi dopo incollingobrandeburgoPrima giornata di gare oggi all’europeo di canoa e paracanoa velocità di Brandeburgo con l’Italia che centra la finale con Sergiu Craciun nel C1 1000 e il K2 500 di Norma Murabito e Sofia Campana.

Finale diretta nel C1 1000 per Sergiu Craciun con l’azzurro che chiude al secondo posto la propria batteria di qualificazione; a vincere è il bielorusso Maksim Piatrou in 3.53.108 che infligge a Craciun un distacco di 1.659. Terzo posto per il francese Mathieu Goubel staccato dalla prima posizione di 1.712. 

Nel K2 500 donne volano in finale anche Norma Murabito e Sofia Campana che riescono ad accedere alla lotta per le medaglie dopo aver chiuso al quinto posto la batteria di qualifica e al secondo la semifinale. Le azzurre fermano il cronometro sull‘1.44.597 con un ritardo di 287 millesimi dalle britanniche Belcher e Cawthorn.




Si fermano in semifinale invece tutti gli altri: Luca Incollingo risente pesantemente del campo gara spazzato dal vento e dalle onde e dopo aver sfiorato il terzo posto in batteria che gli sarebbe valso l’accesso diretto alla finale esce di scena in semifinale con il sesto tempo (2.02.399) nella gara vinta dallo slovacco Hagara. Nel K1 1000 Matteo Galligani chiude al nono posto in 4.05.763 e si qualifica per la finale C. Lo stesso Galligani è quinto nel K1 500, piazzamento che non gli consente di centrare l’accesso alla finalissima. Nel K2 500 l’equipaggio di Eric Buzzi ed Edoardo Chierini, specialisti dei 200, si difendono comunque bene anche sul mezzo chilometro. Il loro quinto posto in semifinale in 1.32.698 a 1.995 dalla prima posizione dei bielorussi Piatrushenka e Makhneu non basta per accedere alla finalissima ma dà riscontri comunque positivi. Finale B invece per Cristina Petracca che in semifinale nel K1 500 è sesta in 2.01.219 con un distacco di 4.201 dalla tedesca Weber che si impone davanti alla danese Hansen e alla russa Podolskaya. 

Nella paracanoa avanzano Buccoliero e Mancarella con Pistritto che nella finale disputata già oggi chiude al sesto posto. 

Ci scusiamo per l’incompletezza nel fornire dettagli e risultati ma il tutto è dovuto al mancato inserimento dei risultati on-line da parte del comitato organizzatore e dall’impossibilità di metterci in contatto diretto con gli azzurri per problematiche di comunicazione nelle vicinanze del campo di gara. 

Per eventuali aggiornamenti il sito di riferimento è 

http://results.emcanoesprintbrandenburg.de/

Domani diretta su Eurosport 2 dalle 16.30 alle 17.45 con numerose repliche nella notte anche su Eurosport. Domenica diretta su Eurosport 2 dalle 11.45 alle 13.00, dalle 15.00 alle 16.00 e dalle 17.00 alle 17.45.


logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004