Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

VENETO D'ORO AL TROFEO DELLE REGIONI DI CACCAMO

Leggi dopo 1506460 10203597609313090 7498905956793921629 nA Caccamo si è concluso l’ultimo appuntamento nazionale, prima della pausa estiva, che ha visto in gara gli atleti dello stivale rappresentare le proprie regioni per conquistare l’ambito trofeo del 2014. Sul podio più altro c’è il Veneto con 678.0, a seguire il Friuli Venezia Giulia con 564.0 punti e la Lombardia a quota 540.0.

La gara nazionale velocità si è svolta sulle distanze dei 500mt e 200mrt, mentre il trofeo delle regioni ha interessato solo le gare in barca multipla delle varie categorie come il K4 sia al maschile che al femminile e il C4. Per la gara riservata al Trofeo delle Regioni, primeggia il Veneto nel K4 Senior sui 500mt, con l’equipaggio formato da Shalaby, Beccaro, Giachetto e Romanelli che mettono la punta davanti alla Campania e alla Lombardia, con il tempo 01’29”89. Per il C4 Senior, invece, è la Lombardia ad indossare l’oro al collo con il tempo di 01’44"91 e l’equipaggio composto di Calvi, Tacchini, Carollo e Daher che vincono anche i 200mt. Lombardia di oro anche al femminile con il K4 di Borin, Mattiello, Piazza e Florio che terminano in 01’47”07 lasciando dietro Veneto e Friuli Venezia Giulia, successo che bissano anche sui 200mt in 00'41"09. Tra gli Junior è ancora il Veneto a vincere nel K4 con Mozzo, Kruc, Montaguti e Massaro che conclude in 01’32"45 davanti a Toscana e Lombardia e nel C4 con Alfonsi, Barbieri, Serafini e Srgaravatto leader in entrambe le distanze. Al femminile nel K4 è il Friuli Venezia Giulia a metter l’oro al collo con Roson, Campana, Del Pin e Marigo; argento al Veneto e bronzo alla Lombardia. Sui 200mt nel K4 è il Friuli Venezia Giulia di Roson, Franco, Buzzi e Pines a primeggiare in 00’32"40 davanti a Veneto e Campania. Per gli Junior cambio di podio sui 200mt con la Lombardia di Baretta, Bonan, Miglioli e Scarani che termina in 00’33"45 davanti a Veneto e Toscana, come al femminile dove le venete Veronese, Grasso, Bonatti e Contri battono Lombardia e Friuli.

500mt
Edoardo Chierini (Ticino Pavia) vince la finale del K1 senior in 01’41"83 battendo per 15 decimi di secondo Eric Buzzi (MM Nazario Sauro) e lasciando il bronzo a Nicola Alberi (CC Comacchio).
Nel C1 è Luca Rodegher (Can. Padova) ad indossare l’oro con il tempo di 01'57"57, seguito dall’argento di Mirco Daher e dal bronzo di Carlo Tacchini, entrambi del Cus Pavia. Nel K1 al femminile è Gaia Piazza (Circolo Sestese Canoa) a farla da padrone con il tempo di 02’04"72 su Francesca Zanirato (G.S Fiamme Azzurre) e Maria Chiara Abis (CN Oristano). A trionfare in barca multipla la Canottieri Padova con il K4 di Beccaro, Bozzato, Colombo, Shalaby, il C2 di Vianello/Menegazzo ed il C4 di Menegazzo, Sgaravatto, Rodegher e Vianello; il quartetto del kayak ha concluso la gara in 01’28”82, lasciando l’argento al Circolo Sestese Canoa e il bronzo alla Leonida Bissolati mentre il tandem ha vinto in 01’50”30 ed il C4 con il tempo di 01'42"44. Nel K2 femminile è il Circolo Sestese a concludere in 01’59"04 con Francesca Mattiello e Gaia Piazza, l’argento va al Circolo Nautico Caldonazzo mentre il bronzo è della Canottieri Padova. Nicola Alberi e Giacomo Cinti (Cc Comacchio) concludono al vertice la gara del K2 in 01’36"02 laccando dietro di loro il GS Forstale e la Ticino Pavia. Il titolo del K4 femminile va al San Giorgio di Franco, Mesiano, Del Ponte e Lorenzi prime con il tempo di 01’53"39 su Canottieri Padova e CK Sardegna Le Saline. Nella canadese femminile è ancora Tamara del Ponte leader del movimento con il tempo di 02’58”22, davanti a Ilaria Nitti (Cus Bari) e Chiara Pintus (CK Sardegna Le Saline).

200mt
Eric Buzzi (MM Nazario Sauro) vince al fotofinish il K1 senior con il tempo di 00’36”14. Nel C1 l’oro è di Mattia Roson (Canoa San Giorgio) con il tempo di 00’41”86. Francesca Mattiello (Circolo Sestese Canoa) sale sul gradino più alto del podio in 00’45"91 nel K1 mentre il C1 è di Giulia D’Agostini (Padova Canoa), prima in 00’55”68. Il Canoa San Giorgio vince in 00’32"35 il K4, lasciando argento e bronzo rispettivamente a Canottieri Padova e Leonida Bissolati. Vianello e Menegazzo (Can. Padova) ripetono l’impresa dell’oro anche sul C2 200mt così come Piazza e Mattiello (Circolo Sestese Canoa) che in 00’43"84 mettono al collo il secondo oro. Anche Alberi/ Cinti (CC Comacchio) si confermano leader sulla breve distanza nel K2, così come la Canottieri Padova con il C4 in 00’37"23 e il K4 femminile in 00'42"68.


logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004