Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

TRICOLORI ALL'IDROSCALO. LA PRESENTAZIONE OGGI IN PROVINCIA A MILANO

Leggi dopo confstampamilanoConto alla rovescia all’Idroscalo di Milano per l’ultimo test event in vista dei mondiali di canoa del 2015; nel weekend del 5-6-7 settembre andranno in scena infatti i campionati italiani assoluti di canoa e paracanoa al quale prenderanno parte 900 atleti provenienti da 120 società in rappresentanza di tutte le regioni d’Italia: una tre giorni di gare avvincente dal punto di vista agonistico e fondamentale dal punto di vista organizzativo.

Una macchina già rodata quella dell’Idroscalo Club ma che in vista del mondiale del prossimo anno accoglie con ulteriore motivazione la possibilità di testare i dettagli per arrivare pronti e preparati all’appuntamento iridato del 2015.

Dal punto di vista agonistico invece il weekend di campionati italiani servirà agli azzurri per chiudere con i titoli tricolori una stagione di passaggio e di crescita, caratterizzata dall’intenso lavoro svolto ma anche dall’assenza di podi mondiali nella canoa. Più soddisfacente il bottino iridato della paracanoa con Pier Alberto Buccoliero che a Mosca si è laureato campione del mondo nel V1 LTA maschile. 

A Milano saranno in gara tutti i big azzurri, molti dei quali chiamati a difendere i titoli nazionali conquistati un anno fa sullo stesso bacino. 

“Il conto alla rovescia per le Olimpiadi di Rio 2016 è iniziato e i campionati italiani in programma nel weekend all’Idroscalo lo ribadiscono ulteriormente - sottolinea il Presidente FICK Luciano Buonfiglio - proprio su questo campo gara i nostri azzurri e tutto il mondo canoistico si misureranno per ottenere la qualifica ai giochi brasiliani nel prossimo mese di agosto, motivo in più per dare il massimo anche in questo fine settimana. Come Federazione faremo altrettanto, affinchè la canoa italiana e in generale l’intero nostro paese possa trarre beneficio da quest’evento. Le sinergie con istituzioni e sponsor, la capacità di far bene le cose e l’aiuto che anche voi giornalisti saprete darci diffondendo al massimo le storie che il mondo della canoa scrive ogni giorno saranno la necessaria benzina per far si che da venerdì a domenica lo spettacolo sia di prima qualità. E che sia solo il primo passo verso il grande evento del mondiale 2015”.

Per quanto riguarda le distanze olimpiche, un anno fa nel K4 1000 si imposero le Fiamme Gialle con Andrea Facchin, Alberto Ricchetti, Samuel Pierotti e Antonio Scaduto; Marina Militare tricolore invece nel C2 1000 con Danilo Auricchio e Luca Incollingo mentre ancora Fiamme Gialle sul gradino più alto del podio nel K2 1000 grazie a Nicola Ripamonti e ad Albino Battelli. Sergiu Craciun (Canoa Kayak Academy) si impose nel C1 1000 mentre nel K1 1000 il più veloce fu Maximilian Benassi che pagaiava per i colori dell’Aniene (oggi passato invece alle Fiamme Gialle); nei 500 titolo tricolore nel K4 per l’Aniene di Norma Murabito, Fabiana Sgroi, Roberta Fiorini e Anna Alberti mentre nel K2 ad imporsi furono le Fiamme Azzurre con Stefania Cicali e Sofia Campana, con quest’ultima che vinse anche il campionato italiano nel K1 500. Fuochi d’artificio anche nei 200 metri dove a vincere nel K1 maschile fu Matteo Florio (LNI Mantova); al femminile si impose invece Norma Murabito (CC Aniene), Mattia Roson (Canoa San Giorgio) vinse nel C1 mentre nel K2 maschile vinsero ancora Nicola Ripamonti e Albino Battelli. 

“Sono particolarmente orgoglioso che l'Idroscalo sia nuovamente il campo gara di un campionato nazionale. - ha dichiarato il presidente della Provincia di Milano, Guido Podestà -. Lo specchio d'acqua del Parco si conferma il miglior posto dove poter competere con la canoa a grandi livelli. Auguro agli ottocento equipaggi presenti questo fine settimana di dare il massimo e di competere sempre con fair play e determinazione. Inoltre, ringrazio la Federazione italiana di canoa e kayak: è grazie anche al loro sostegno che nel 2015 l'Idroscalo ospiterà i campionati mondiali canoistici. Sono convinto che abbiamo raggiunto questo ambito traguardo inserendo, fin dal mio insediamento, il rilancio del Parco come oasi dello sport e del benessere psicofisico”.

"Milano e l'Idroscalo a partire dal prossimo fine settimana sono ancora i protagonisti di un nuovo importante appuntamento sportivo nazionale. In cinque anni abbiamo ospitato in questo meraviglioso Parco ben 101  manifestazioni sportive, di cui 8 di carattere internazionale e 12 nazionali, a conferma dell'eccellenza di Idroscalo quale campo gara perfetto, soprattutto per le discipline acquatiche - ha dichiarato l'assessore allo Sport e tempo libero, Cristina Stancari - un grandissimo in bocca al lupo agli atleti ed un ringraziamento particolare alla Federazione Canoa Kayak che in questi anni ha saputo sviluppare importanti politiche sportive, ottenendo molti riconoscimenti a livello internazionale".

“Idroscalo è la meta ideale degli sportivi, sia a livello amatoriale sia a livello agonistico. Io e la Direzione del Parco - ha dichiarato l'assessore all'Idroscalo, Marilena Ganci - siamo orgogliosi di ospitare competizioni italiane e mondiali delle diverse discipline. Oggi in particolar modo siamo più che mai contenti di questo  importante appuntamento sportivo. Nel mese di agosto abbiamo lavorato con un’unica priorità: pulire il bacino dalle piante acquatiche, che si sono moltiplicate per l’acqua trasparente e pulita,  per offrire alla Federazione italiana Canoa e Kayak e agli atleti l’eccellente campo gara in cui si distingue Idroscalo – ha concluso l'assessore all'Idroscalo, Marilena Ganci -. Mi auguro siano tre giorni di puro agonismo e di divertimento per i tanti appassionati che si recheranno a tifare i nostri atleti”.

Da venerdì a domenica tutti i risultati saranno in diretta on-line al portale ufficiale della Federazione Italiana Canoa Kayak www.federcanoa.it


logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004