Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

DIECIMILA EMOZIONI, DA NORD A SUD, PER LA PRIMA INTERREGIONALE 2015 IN ACQUA PIATTA

Leggi dopo urbanicanoaSi è aperto con le prove interregionali sui 10000 l’importante 2015 agonistico per il settore dell’acqua piatta impegnato su più fronti nel primo appuntamento della stagione a livello nazionale.

Firenze, Torino, Cagliari, Siracusa, Sabaudia e San Giorgio di Nogaro hanno accolto in maniera ottimale le centinaia di atleti partecipanti, favoriti da una giornata più che positiva dal punto di vista climatico e nonostante le numerose defezioni a causa dell’influenza che, inevitabilmente, ha colpito anche numerosi canoisti. Nonostante ciò sono stati superati i 700 partecipanti con risultati agonistici di livello, considerando anche il particolare momento della stagione.

A Firenze, alla presenza del Presidente Federale Luciano Buonfiglio e del Presidente della Canottieri Comunali Firenze Giancarlo Fianchisti ha avuto luogo un incontro con l’assessore allo sport del comune Andrea Vannucci durante il quale si è parlato della situazione della storica società toscana: “Il futuro è decisamente più roseo rispetto al passato - ha commentato il Presidente Buonfiglio al termine dell’incontro - il dialogo con l’amministrazione è stato più che positivo e credo che a breve si concretizzerà una soluzione positiva per le problematiche attuali della Canottieri Comunali Firenze. Per il futuro credo non ci saranno problemi e questa nostra preziosa realtà potrà continuare a crescere e ad ospitare anche eventi di caratura internazionale.”

Tra i numeri da segnalare nel weekend appena concluso ci sono i quasi 200 atleti iscritti nelle gare interregionali di Torino provenienti da Piemonte, Liguria, Lombardia e Valle d’Aosta durante le quali ha fatto la voce grossa il padrone di casa Luigi Ruggiero capace di portare a casa il titolo nel C1 junior. In Sardegna invece di spessore l’affermazione nel K1 femminile di Maria Chiara Abis mentre in Toscana, nelle gare di Firenze, il dominio è stato quasi interamente dei pagaiatori della Canottieri Comunali Firenze. Tutti i risultati nel dettaglio saranno comunque pubblicati a breve nelle rispettive sezioni o al link http://www.eventsentries.com/fick/manifestazioni/2015/00-2015.html

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004