Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

A BASCOV ALTRE OTTO FINALI PER GLI AZZURRINI, LA FURIA TRICOLORE NON SI FERMA

Leggi dopo

11988356 10206814401232990 4862085563570282929 n 1Seconda giornata di gare nel bacino nautico di Bascov, in Romania, dove sono in corso i campionati europei di canoa velocità per le categorie junior e under 23. L’Italia, dopo il positivo inizio di ieri, è tornata in acqua questa mattina per conquistare ulteriori finali sui 1000mt e 500mt e qualificare il maggior numero di barche sulla distanza corta dei 200mt. Le soddisfazioni continuano oggi con delle semifinali che aggiungono nuovi equipaggi ai blocchi di partenza delle finalissime di domani. Otto ulteriori finali azzurre conquistate tra junior e under 23, che si sommano alle undici guadagnate ieri. 

Domani si concluderanno le batterie sui 200mt, bloccate a causa di un calo di tensione e conseguente mancanza di corrente verificatosi questo pomeriggio sul campo di gara. Poi toccherà alle prime finali sui 1000mt con assegnazione delle medaglie continentali.

Junior - 500mt
Meshua Marigo completa la semifinale del K1 femminile con il secondo tempo, in 02:03.640, portando a casa la prima qualifica finale della giornata. In volata verso la finale è Luca Beccaro che mette a segno un primo posto nel K1 chiudendo in 01:46.480 e guadagnano un ulteriore pass azzurro per la corsa alle medaglie. Il C1 di Mattia Alfonsi si ferma in quinta posizione, il suo 02:02.952 della semifinale gli preclude l’accesso in finalissima. Finale conquistata anche per il K2 di Anna Canestro e di Francesca Zonato, con le azzurre con il terzo tempo, in 01:55.884, conquistano l’ultima corsia disponibile per la finale A. Il tempo di 01:53.228 porta in terza posizione il C2 di Vito Sifanno e Luigi Fonsi che gli permette di prenotare il posto per la finale A.

Under 23 - 500mt
Agata Fantini non riesce ad imporsi nel K1 femminile e manca l’accesso alla finale A, chiudendo quinta in 02:03.800. Al maschile è Matteo Torneo che dopo aver sfiorato la finale diretta nelle batterie di ieri, questa mattina, dopo la semifinale chiusa in seconda posizione (01:42.980), porta con sicurezza il suo K1 in finale A.  Fuori il K2 femminile di Francesca Capodimonte e Federica Nolè, l’ 01:56.080 non basta alle azzurre per guadagnarsi la finale di categoria. Qualificato in finale anche il K4 femminile di Capodimonte, Nolè, Fantini e Cicali, seconde in semifinale in 01:44.820.

Junior 1000mt
Conclude l’avventura in semifinale il K1 di Lorenzo Mazzara, al traguardo con il sesto tempo di 03:59.504, l’azzurrino si dovrà quindi accontentare della finale B. Meshua Marigo, invece, porta a casa la sue seconda finale anche sui 1000mt, in 04:25.372 con il terzo tempo. Squalificato il K2 di Benedetto Mollica e Gianluca Pommella.

Under 23  1000mt
Squalifica per Andrea Dal Bianco nel K1 Under 23. L’azzurro dopo aver tagliato il traguardo in seconda posizione (che gli avrebbe permesso la qualifica in finale), viene richiamato dal giudice di gara che gli notifica uno sbandamento verso sinistra con eccessivo avvicinamento alle boe laterali. Niente finale anche per il K2 di Alessandro Gnecchi e Giorgio Riccardi, il loro 03:30.256 è troppo alto per conquistare una delle prime tre posizioni. Tra le donne, invece va a segno il K2 di Agata Fantini e Federica Nolè che in 03:59.072 è terzo e prenota una delle nove corsie in finale.

Junior - 200mt
Nel K1 maschile Andrea Di Liberto è quinto nella sua batteria in 00:37.908, domani darà il tutto per tutto in semifinale per giocarsi un posto in finale A. In semifinale anche il C1 di Mattia Alfonsi, che chiude la batteria di oggi in settima posizione a 00:44.136. Al femminile Anna Canestro nel K1 è sesta in 00:45.064 e dovrà misurarsi nella semifinale di domani per centrare l’obiettivo della finalissima. Giulia D’Agostini, la ciunista femminile azzurra è quarta in 00:55.608, ad un soffio dalla conquista della finale diretta; anche per lei deciderà tutto la semifinale. 

Under 23 - 200mt
Il K1 di Alessandro Gnocchi è quinto; 00:36.652 il tempo che porta l’azzurro a giocarsi tutto in semifinale. Nel C1 Nicolae Craciun conclude in sesta posizione con il tempo di 00:42.380, anche per lui la giornata di domani sarà decisiva. 

Tra le curiosità, da segnalare, il compleanno "in canoa" della neo diciottenne Anna Canestro, la velocista siciliana della Can. Trinacria che proprio oggi ha compiuto gli anni, regalandosi la finale nel K2 500 Junior e la semifinale nel K1 200. Non è la sola ad aver festeggiato durante la trasferta rumena, infatti solo pochi giorni fa, il 15 settembre, era toccato al campione del mondo dell'Aniene, Simone Giorgi, compiere i diciotto anni in viaggio verso la rassegna europea. L'augurio è che possano festeggiare l'importante traguardo raccogliendo quante più soddisfazioni ed emozioni durante questo campionato europeo.

Live results: http://europecanoeevents.com/live-results/time-table
Live streaming sabato e domenica: https://www.youtube.com/playlist?list=PLWpi79GxUJdZpX-9ZoUAlbGCrgMOttTUZ
Social: www.facebook.it/federcanoa 

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.