Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

LA CAN. SABAZIA VINCE IL 36° TROFEO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Leggi dopo 11930952 1010019045717077 8643910490003188774 oWeekend di gare e manifestazioni di prestigio a Savona, nell'ambito del Trofeo Presidente della Repubblica giunto quest'anno alla sua trentaseiesima edizione e organizzato dalla Canottieri Sabazia. Il Trofeo è andato proprio alla società ospitante, la Canottieri Sabazia: grazie a vittorie e piazzamenti ha ottenuto ben 1444 punti e porta a casa il titolo davanti a CC Aniene (1037) e Can. Città di Omegna (784). Corposo il programma di gara che ha visto un’alta partecipazione di atleti e club (italiani e non ) e il consueto spettacolo di canoe, dragonboat e gozzi pronti a contendersi le prestigiose medaglie. Dopo le prime batterie di sabato tra le quali le gare del Canoa Giovani, domenica si sono disputate le finali più attese, quelle della categoria junior e senior sui 200 metri.

Nicolae Craciun (CC Aniene) non ha rivali nel C1 maschile senior, in 53”24, precedendo Giordano e Tarditi (Can. Sabazia). La punta di casa, Francesca Capodimonte (Can. Sabazia) vince il K1 senior femminile in 50”22, davanti a Colombi e all’ungherese Kovacs. A primeggiare nel K4 con il tempo di 36”39 è l’Idroscalo Club con Annoni, Galeotti A., Galeotti L., Curreli, davanti ai due equipaggi dell’Aniene. In C2 è l’Aisa Sport dei fratelli Gentilucci a vincere in 51”60, gli stessi con Desideri e Vergari portano a casa anche l’oro nel C4. Oro per il K4 femminile a Abete, Alberti, Bompezzi e Ferrarese (CC Aniene), a medaglia in 49”22. Federico Favero (Can. Padova) è medaglia d’oro in K1 senior maschile, fermando il crono sul 40”63 davanti al magiaro Galamb e a Battistel (SC Lecco). I fratelli Galeotti tornano a dominare il K2 senior maschile in 37”41, mentre al femminile l’oro va alle ungheresi Kovacs e Toth, prime davanti a CC Aniene e Can. Sabazia.

Per gli Junior la vetta del K1 femminile è di Teresa Isotta (Can. Omegna), prima in 52”81. Alla Can. Sabazia va la vittoria del K4 con Bonfiglio, Pastorino, Cristian e Daniele Vita e del K1 maschile con Matteo Giordano (58”14). Giulia Combi e Jasmine Prone sono prime nel K2 junior femminile in 49”87 (Can. Omegna). Alberto Zago e Alberto Massaro (Can. Padova) si impongono al maschile, nel K2, con il tempo di 38”82. La vittoria del K4 femminile va alla Can. Omegna. Nel K1 maschile è il rumeno Ciodar Stefan ad imporsi in 41”54.

Numerosa la partecipazione tra i master, dove spicca la medaglia d’oro di Cannizzo - Tommasini (CC Aniene) nel K2 master A e quella dello stesso Cannizzo in K1. Da segnalare la presenza degli atleti olimpici Benedini, Facchin e Scaduto (CC Aniene) sul K4 vincitore dei Master A maschili.

Presente anche la paracanoa, con il plurimedagliato Pier Alberto Buccoliero (CC Firenze) che vince senza esitazioni la categoria LTA Senior maschile in 53”62. Simone Giannini e Marius Bodgan Ciustea (Asia Sport) completano il podio.

Alla sezione Risultati on-line sono disponibili tutti i risultati, nel dettaglio, della due giorni di gare.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004