Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

ARCHIVIATA LA PRIMA PROVA DI CANOAGIOVANI TRA BACOLI (NA) E SAN GIORGIO DI NOGARO

Leggi dopo 10620562 1737102366524614 8254501293219540119 nAlti numeri e grande partecipazione in scena tra Bacoli e San Giorgio di Nogaro per il weekend di canoagiovani, con società provenienti dalle diverse località italiane e suddivise, per questa prima tappa, secondo i raggruppamenti territoriali nord/sud. In acqua 49 società per la tappa nord e 23 per la tappa sud, in per un totale di 777 piccoli atleti tra gli 8 ed i 14 anni appartenenti alle categorie Allievi/e e Cadetti/e, che si sono cimentati in tutte le specialità di gara a loro accessibili (K1,K2,K1,C1,C2 e staffette).

Diffusione dello sport della pagaia tra i più piccoli, promozione sportiva, divertimento e sano agonismo alla base dell’attività sportiva dedicata ai più piccoli, sono questi i valori principali e indispensabili promossi nelle manifestazioni del circuito Canoagiovani. 

Per quanto riguarda la prima prova interregionale di San Giorgio, la classifica generale ha visto sul gradino più alto del podio i padroni di casa del Canoa San Giorgio con 533 punti seguito dal Circolo Nautico Oristano (451 punti) e al terzo posto la Marina Mercantile Nazario Sauro (429 punti). Nella tappa di Bacoli, nonostante qualche goccia di pioggia, al vertice provvisorio vediamo la numerosa delegazione del Gruppo Sportivo Fiamme Gialle (449 punti), seguita dal CC Aniene (417 punti) e dal CK Sardegna Le Saline (368 punti).

Di seguito parte dei risultati con i vincitori delle gare sulla lunga distanza, i restanti sono visionabili nella sezione del sito “Risultati on line”.

Interregionale Nord - San Giorgio - 2000mt

Cadetti B
Per i Cadetti B, nel K1 maschile leadership del Circolo Sestese Canoa Kayak con Cesare Cardani nella prima serie, Flavio Spurio (Canoa Club Livorno) è oro nella seconda serie, vince invece la terza serie Filippo Somaroli del CN Oristano, mentre nella quarta serie domina la Pol. Verbano con Paolo Giorgini. Al femminile, sale sul gradino più alto del podio Aurora Diamante Guadagnini (Canoa Monfalcone) nella prima serie, invece è Alessandra Cavallarin (CK Chioggia) che domina la seconda. Nel C1 420 al maschile il Circolo Nautico Oristano mette sul podio Stefano Satta, invece al femminile è Claudia Fabiola Benvegnù (Padova Canoa) a conquistare l’oro; mentre il Canoa San Giorgio è protagonista del C2 maschile con il tandem Dri/Sottile. Il Gruppo Canoe Polesine Rovigo di Girardi/Imparato/Mari/Piazzi vince la gara in K4 maschile, al femminile la spunta il Mergozzo Canoa Club con Angiulli/Ferrari/Piana/Spoladori. Nikos Pettinari e Roberto Otilli sono oro nella serie del K2 maschile, mentre la Canottieri Ticino Pavia di Elena Crosio e Letizia De Luca vince al femminile.

Cadetti A
La prima serie del K1 Cadetti A è vinta da Marco Galletti (Pol. Verbano); la seconda da Luca Polello (CKC Chioggia), la terza da Matteo Gioira (Can. Città di Omegna), mentre sul podio della quarta sale Leonardo Crisante (CC Diadora). Per la categoria femminile Margherita Valerosi (CC Diadora) indossa l’oro nella prima serie, la seconda serie, invece, è vinta da Alice Franceschi (Circ. Nautico Oristano). Il CUS Torino con Filippo Poschetto Ferrero è oro nel C1 420 maschile. Il Canoa San Giorgio vince la gara del C2 maschile. I piccoli canoisti delle Circolo Nautico Oristano si impongono nel K4 maschile. Nel K2 maschile oro all’ CK Canoa Monfalcone con Ferligoi/Basso, mentre al femminile primeggia la Can. Leonida Bissolati di Meas/Pellini.

Allievi B
In numero sempre crescente gli Allievi B in gara: oro per la prima serie a Gregorio Valerosi (CC Diadora), al Canoa Club Livorno di Simone Mazzara va la vittoria della seconda serie, mentre per la terza leadership diFederico Zanutta (Canoa San Giorgio).  Al femminile è la SSD Lago di Candia con Madalina Foca a trionfare nella prima serie, per la seconda l’oro è andato a Aurora Bazzaro (Ass. Remiera Peschiera). Polisportiva Verbano sul gradino più alto del podio nel K2 520 maschile. Tra le donne conquistano l’oro nel K2 le atlete della Can. Mincio Chiara Nasu e Elisa Novello. Nel K4 maschile taglia il traguardo per primo l’equipaggio della Marina Mercantile Nazario Sauro, al femminile si impone il Centro Nautico Bardolino.

Interregionale Sud - Bacoli - 2000mt

Cadetti B
A Bacoli, sulla lunga distanza dei 2000 metri, la prima serie del K1 è vinta da Giovanni Buzzurro (Cric. Nautico Teocle); mentre l’oro nella seconda lo porta a casa Alberto Moceo (Can. Trinacria). Tra le donne è il CK Sardegna Le Saline a predominare con la piccola pagatrice, Sara Cabras che conquista l’oro nel K1 mentre Giorgia Caselli e Federica Siena (CC Aniene)  trionfano nel K2. Il CK Sardegna Le Saline si impone anche al maschile con il primo posto del K2 di Mattia Nonne e Davide Mira. La leadership del K4 è invece dai ragazzi Apollonio, Mongelli, Moretti e Ranieri del Cus Bari. Andrea Cestra (Fiamme Oro) è primo nel C1 maschile.

Cadetti A
Per i cadetti A, nel K1 maschile prima serie, Alessandro Putti (Can. Tirreni Todaro) centra l’oro; nella seconda serie vittoria di Andrea Spinali (Pol. Rari 86 Augusta). Saltari, Zucconi, Paolucci e Colatei della Can. Tirrenia Todaro vincono il K4 maschile. Al femminile leadership del CK Sardegna Le Saline con Asia Roselli che indossa l’oro nel K1, Giulia Foresti con Francesca Cabras che vincono la prova in K2 e Silvia Caria che si impone nel C1 420. L’equipaggio siciliano di Andrea Messina e Marco Fisichella (Pol. Rari 86 Augusta) occupa il primo posto nel K2.

Allievi B
Tra i “piccoli” Allievi B il Circolo Nautico Palermo porta a casa la vittoria di entrambe le serie del K1 420 la prima con Simone Rampolla la seconda con Manfredi Di Girolamo. Anche l’oro del K2 520 va al collo di due atleti del Circolo Nautico Palermo, Salvatore Colli e Antonino Teriaca. Al femminile è Sveva Maria vittoria Cienzo del Cir. Pol. Acitezza a trionfare nel K1 420, mentre nel K2 520 si impone la coppia biancorossa del Cus Bari di Valerio/Verrascina. Amara, Blandino, DI Mare e Grillo è il quartetto della Pol. Radi Augusta 86 primo nel K4 maschile. Tra le donne vittoria per le allieve del K4 del Giardini Naxos, Casablanca, Scinardo, Scibilia, Cannizzaro. 

Appuntamento a tra Mormanno e Candia con la seconda prova interregionale dell’ 9-10 Luglio, prima della consueta finale nazionale a Caldonazzo il 3-4 Settembre.


logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004