Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

CRACIUN D'ORO NEL C2 200, BRONZO PER IRENE BURGO

Leggi dopo craciunarrivoL’Italia della canoa velocità torna sul podio e lo fa a Racice, in Germania, in occasione della seconda prova di coppa del mondo della stagione. Due le medaglie conquistate oggi (su tre finali): l’oro dei fratelli Nicolae e Sergiu Craciun nel C2 200mt ed il bronzo della siracusana Irene Burgo nel K1 1000mt.

Primo posto e medaglia d’oro per Sergiu e Nicoale Craciun, i due fratelli italo - moldavi coronano il loro sogno vincendo, per la prima volta, una medaglia d’oro insieme. I due ragazzi si impongono fin da subito chiudendo in volata e con colpo di reni sul tempo di 37.245 che gli vale il metallo prezioso con un decimo di secondo (+0.167) di vantaggio sul Kazakistan di Medetov e Khaidarov e a più di due dall’Ucraina medaglia di bronzo. 

Il campo gara di Racice porta fortuna all’azzurra Irene Burgo che, dopo l’ottima batteria di ieri, con una rapida progressione sul finale recupera pagaiate e ottiene il bronzo nella finale A del K1 1000mt, chiudendo in 4:09.273 e lasciandosi alle spalle la kazaka Ananchenko. A dominare la gara è l’ungherese Tamara Takàcs, che ha la meglio sulla britannica Rebeka Simon, argento. La stessa Burgo, lo scorso anno, sul campo di Racice aveva ottenuto l’argento europeo nella stessa distanza.

La coppia dei duecentometristi pavesi composta da Michele Bertolini e Riccardo Cecchini nella finale A del K2 200mt chiude sesta segnando il tempo di 32.634. Ad indossare l’oro i tedeschi Liebscher/Rauhe in 31.756, argento ai francesi Beaumont/Jouve e bronzo alla Gran Bretagna di Heath/Schofield. Nella finale B, invece, della stessa specialità, Mauro Crenna e Alessandro Gnecchi chiudono primi (decimi assoluti) in 33.107. 

Due sono i decimi di secondo che hanno separato Sofia Campana e Cristina Petrarca dal K2 argentino medaglia di bronzo nella finale A del K2 200mt. Le azzurre fermano il cronometro sul 40.080, tempo che gli vale la quarta piazza e lascia il podio a Nuova Zelanda, Cina e Argentina. Dopo aver perso la finale  A per pochi decimi, Nicola Ripamonti e Giulio Dressino terminano la finale B del K2 1000mt in seconda posizione, dietro all’equipaggio tedesco di Holstein e Mittelsted.

Nona Norma Murabito nella finale B del K1 200mt, l’azzurra ferma il tempo sul 43.707. Nel pomeriggio spazio a batterie e semifinali delle gare che si concluderanno nella giornata di domani. Risultati completi e approfondimenti al link http://www.canoeicf.com/startlists-and-results

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.