Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

AL MONDIALE DI MINSK ALTRE QUATTRO BARCHE IN FINALE: DOMANI LOTTA ALLE MEDAGLIE

Leggi dopo Schermata 2016 07 30 alle 18.18.31Terza giornata del Campionato del Mondo Junior e Under 23 in corso di svolgimento a Minsk, in Bielorussia, con l’Italia che dopo la finale di oggi del K1 1000mt Junior e quella diretta del C4 500mt, conquista anche le finali maschili sui 200mt nel C1 Under 23, nel K2 Junior e nel K2 Under 23.

Nell’unica finale A disputata nella giornata di oggi, l’aretuseo Samuele Burgo termina la gara del K1 1000mt Junior in 3:50.692, tempo che lo porta a chiudere in ottava posizione. Buono lo sblocco di partenza, subito penalizzato da alcune alghe incastrate in prua ai primi 250mt, con il conseguente rallentamento del passo che lo relega sul fondo classifica. - GUARDA L’ INTERVISTA A SAMUELE BURGO - Un risultato migliorabile ma comunque positivo alla luce della giovane età dell’azzurro che, a soli 18 anni, ha guadagnato una delle nove corsie tra i più forti di categoria al mondo. A farla da padrone il tedesco Schopf, leader in 3:40.047, seguito sul traguardo dal britannico Gregory, medaglia d’argento; mentre il bronzo è andato al collo del sudafricano Van Der Westhuizen. 

SEMINFINALI 200mt
Finale portata a casa da Nicolae Craciun, che con abilità e destrezza sale di colpi nell’ultima parte di gara segnando il tempo di 41.546, terzo alle spalle del kazako Yemelyanov del portoghese Tavares. Buona la prestazione del K2 Junior Maschile di Simone Bernocchi e Antonio Ciboldi, con gli azzurri che mettono a segno il secondo crono in semifinale (34.310), che gli vale un posto tra le nove corsie per la lotta al podio di domani. Non deludono le aspettative i Campioni Europei in carica, i velocisti Michele Bertolini e Riccardo Spotti, che prenotano l’accesso in finale A tagliando il traguardo della semifinale in seconda posizione. Un recupero in progressione che li porta a sognare in grande e a chiudere in 31.937, secondi di solo 7 centesimi agli ungheresi Balaska/ Birkas.

Sesto posto e nulla da fare in prospettiva finale per Andrea Bonini. Nel K1 200 Junior maschile l’azzurro ferma il cronometro sul 40.150, tempo che non gli permette di entrare nella “top nine”, lontano poco più di un secondo dalla qualifica. Davanti alla lui si piazzano Russia (38.175), Ungheria e Bielorussia. Sfiora la qualifica Meshua Marigo, che nella semifinale del K1 200mt Junior femminile taglia il traguardo in 45.632, a 4,8 decimi di secondo dalla Repubblica Ceca che ottiene l’ultima carta per la finale A, preceduta da Australia e Polonia. A ridosso della conquista da finale A anche Mattia Alfonsi; il ciunista chiude la semifinale del C1 Junior 200 al quarto posto in 44.373, tempo e posizione che gli impediscono di lottare per le medaglie. Out dalla lotta per le medaglie anche Giulia Chifari che nel C1 Junior 200 donne non va oltre la quinta posizione (57.208) con un distacco di +5.112 dal miglior tempo fatto segnare dalla canadese Lavoie-Parent.  Rammarico per la gara di Francesca Genzo, l’azzurra che nel K1 Under 23 femminile, dopo una bella partenza, manca l’accesso alla finalissima per sei decimi di secondo; chiudendo in 43.743, alle spalle di Danimarca, Polonia e Norvegia. Dovrà accontentarsi della finale B anche il K1 Under 23 di Giacomo Cinti, quarto tempo in seminale che gli preclude di continuare l’avventura iridata in massima finale.

FINALI B 1000mt/500mt
Le giovanissime protagoniste del K4 500mt Veronica Bordignon, Alessandra Casotto, Elena Ricchiero ed Alessia Agostinetti scendono in acqua per la finale B, che portano a termine in 1:47.586, chiudendo la loro prima avventura mondiale in quarta posizione. Nella massima finale, a farla da padrone è l’Ungheria in 1:39.194, mantenendo la tradizione d’eccellenza nel settore femminile, seguita da Germania e Russia, in lotta al fotofinish. Un barca, quella delle ragazze azzurre, con un alto potenziale di crescita, grazie soprattutto all’affiatamento mostrato in acqua e fuori.  Andrea Dal Bianco, ferma il crono della finale B del K1 sul 3:46.401, in settima piazza, a +6.478 dal ceco Spicar, primo sul traguardo. A dominare la finale A e portare a casa il titolo mondiale è Artuur Peters (3:34.611), che dopo l’appuntamento iridato di categoria volerà alle Olimpiadi di Rio per rappresentare la nazionale belga. Ulteriore finale B della giornata portata a termine dal K2 di Matteo Cavessago e Gianluca Pommella; 3:31.468 il tempo di gara che gli vale la settima piazza.  In massima finale la medaglia d’oro va agli ungheresi Petro/Varga (3:19.084), argento ai campioni i casa della Bielorussia, bronzo all’equipaggio slovacco che sull’arrivo lascia giù dal podio i favoriti tedeschi. Sesti invece Davide Serafini e Luigi Fonsi, interpreti nella finale B del C2 Junior che archiviano con il tempo 3:59.592. A domare la finale A è il tandem russo (3:44.543) seguiti da Bielorussia e Ungheria. Nella canadese biposto Under 23, invece, Fabrizio Mattia e Davide Cestra chiudono la finale B terzi con il tempo di 3:49.870. Titolo mondiale nella finale A al Kazakistan, oro in 3:39.534, seguito da Romania e Ucraina.

Quattro gli equipaggi in gara per la medaglia domani: il C1 di Nicolae Craciun, il K2 di Simone Bernocchi e Antonio Ciboldi, il K2 di Riccardo Spotti e Michele Bertolini e il C4 500mt di Craciun/Mattia/Sgaravatto/Ferraina.

Live RESULTS: http://canoeminsk2016.by/en/results/
Live STREAMING: https://www.youtube.com/watch?v=tnZvsPFhoEc&index=8&list=PLWpi79GxUJdYm6lSgw2O1MOBGNZKxXeSf
AGGIORNAMENTI LIVE E CONTENUTI EXTRA: FACEBOOK | INSTAGRAM
Ricordiamo che la capitale bielorussa di Minsk rientra nel fuso orario GMT+3, quindi è un'ora in avanti rispetto all’Italia.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.

Sponsored:

acquisto viagra

online in Italia.