Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.

Sponsored:

acquisto viagra

online in Italia.

Federazione Italiana Canoa e Kayak - AURONZO DI CADORE SI PREPARA ALLA SFIDA EUROPEA. PRIMO TAVOLO DI CONFRONTO TRA FEDERAZIONE E COMITATO ORGANIZZATORE

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

AURONZO DI CADORE SI PREPARA ALLA SFIDA EUROPEA. PRIMO TAVOLO DI CONFRONTO TRA FEDERAZIONE E COMITATO ORGANIZZATORE

Leggi dopo

Auronzo i Cadore si prepara ad accogliere gli Europei Junior e Under 23 in programma dal 28 giugno al 1 luglio 2018. Positivo l’incontro tra i vertici FICK ed il Comitato Organizzatore andato in scena venerdì scorso.

Schermata 2018 01 26 alle 14.17.03“Una grande opportunità per lo sport azzurro e per il Comune di Auronzo di Cadore - ha commentato Andrea Bedin - Con la realizzazione delle strutture ed infrastrutture per l’evento il bacino di Santa Caterina può entrare definitivamente nel circuito dei grandi campi di gara europei ed essere ritenuto idoneo per organizzare ogni due o tre anni un evento continentale o di coppa del Mondo. Un bacino, quello del lago di Santa Caterina di Auronzo, che da circa 40 anni ospita competizioni di livello nazionale e da circa 10 la partecipata gara internazionale per club."

Un incontro propositivo, dettato dal pieno spirito di collaborazione, quello andato in scena venerdì 19 presso il Palazzo Municipale di Auronzo. A far gli onori di casa il responsabile del Comitato Organizzatore Andrea Bedin, a tavolo con il presidente federale Luciano Buonfiglio ed i numerosi attori coinvolti tra cui il vice-presidente nonché Consigliere di settore Adelfi Scaini, il consigliere Sandro Barison, delegato dal Consiglio Federale a rappresentare la FICK nell’organizzazione degli Europei Auronzo 2018, l’assessore al Bilancio del Comune di Auronzo Andrea Costa, il consigliere del Comune di Auronzo Giorgio Corte, il presidente del Venice Canoe & Dragon Boat Maria Balanos, il socio della VCDB Servizi Damiano Carraro, il direttore del Consorzio Turistico Tre Cime Aldo Corte Metto, il geometra Fioretto De Zardo dell’ufficio tecnico del Comune di Auronzo, il vice presidente della Canoa Kayak Auronzo Misurina Alessandro Viglino, il tecnico del Canoa Kayak Auronzo Misurina Erik Golin. Sono arrivati successivamente la collaboratrice del Consorzio Turistico per l’accommodation degli Europei 2018 Rosa De Filippo e il presidente del Canoa Kayak Auronzo Misurina Chiara Zandegiacomo Mazzon.

E’ propio il caso di dire che Auronzo diventerà “ponte” di passaggio del futuro della canoa europea: un bacino ricco di talenti che da qui ai prossimi otto anni saranno protagonisti degli eventi olimpici di disciplina. Nonostante il grande sforzo economico, i soggetti coinvolti hanno raccolto la sfida con l’ambizione di crescere sia sotto il profilo sportivo, sia sotto quello turistico-organizzativo. Gli Europei 2018 rappresenteranno, infatti, la premessa per far salire di livello il campo di gara di Auronzo, in modo da poter ospitare con continuità eventi di caratura europea o eventuali edizioni della Coppa del Mondo. 

Il Comitato Organizzatore, nell’ottica di coinvolgere tutti gli attori del territorio, lavorerà a stretto giro con il Comune per tutti quegli aspetti logistici e infrastrutturali relativi all’evento (nelle persone di Fioretto De Zardo e Tommaso Piovesana) e con il Consorzio Turistico Auronzo Misurina che curerà l’accommodation, i trasporti ed il servizio catering (nelle persone di Aldo Corte Metto, Rosa De Filippo). La venue sarà sotto la responsabilità di Alessandro Viglino (CK Auronzo Misurina), la direzione tecnica e sportiva avrà come responsabile Andrea Bedin, la comunicazione sarà di pertinenza di Maria Balanos (Venice Canoe), mentre il Protocollo/Cerimonie saranno seguite da Tiziana Munerin (Consorzio Turistico). 

“Spero che il successo di questi Europei Junior e Under possa permettere al campo di gara di Auronzo, di essere un valido candidato per competizioni di livello mondiale e non solo per Europei o prove di Coppa del Mondo. - ha commentato il presidente Luciano Buonfiglio - Attenzione indispensabile dovrà essere rivolta a quei servizi relativi all’accredito, all’accommodation e al catering, rendendoli attenti e dinamici, affinché l’atleta, fulcro della manifestazione, possa trovarsi sempre al centro dell’attenzione, in un ambiente confortevole ed a propio agio per poter competere sempre nella massima condizione psico-fisica.” 

Il Presidente Buonfiglio ha, infine, suggerito di realizzare dei corsi di formazione riservati ai volontari e di gestire attraverso un “centro di coordinamento dei trasporti” i trasferimenti in loco, predisponendo una buona segnaletica dell’evento (per gli spettatori) e una buona comunicazione per gli addetti ai lavori (per raggiungere con facilità le varie aree della venue). Andrea Bedin ha concluso sottolineando l’importanza ed il ruolo dell’Associazione locale Canoa Kayak Auronzo Misurina, invitando la FICK a supportarla affinché possa diventare punto di riferimento per l’organizzazione delle future manifestazioni agonistiche di canoa e campo di riferimento. Sulla segnalazione di Bedin hanno risposto favorevolmente, per quanto riguarda gli aspetti federali, sia il presidente Buonfiglio che il consigliere Barison, mentre per quanto riguarda il progetto di una nuova sede per il sodalizio cadorino, apprezzamento e supporto è arrivato dall’Assessore Costa.

A margine di questo prima tavola rotonda, si inizia ora a lavorare insieme, nell’ottica di dare il maggior risalto tecnico-organizzativo ad uno degli eventi più importanti dell’anno agonistico.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004