Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

ARGENTO AZZURRO AGLI EUROPEI DI ZAGABRIA: L'ITALIA CHIUDE CON DUE MEDAGLIE

Leggi dopo
Si chiude con due medaglie, una d’oro e una d’argento, il bottino azzurro ai campionati europei di canoa velocità junior e under 23 sui quali è calato il sipario nel tardo pomeriggio di oggi.

Oggi è arrivato l’argento nel K2 500 junior conquistato da Michele Bertolini e Lorenzo Zeni. I due chiudono la propria gara con il tempo di 1:35.153, secondi solo alla Slovacchia che vince l’oro con un vantaggio rispetto alla coppia italiana di 534 centesimi di secondo.

Ieri l’oro conquistato da Irene Burgo e Agata Fantini nella difficile prova del K2 1000 junior. Il loro 3:59.524 è il miglior tempo con la Romania staccata di un secondo e 430 centesimi; terze le bielorusse a 0:02.140.

Quarto posto nel C1 500 junior per Pietro Repele che ferma il cronometro sull’1:57.358 ad un secondo e mezzo dalla medaglia di bronzo. Identico piazzamento anche per il K2 500 junior femminile con Francesca Capodimonte e Francesca Genzo che si fermano ad un secondo dal bronzo, con il tempo di 1:50.356.

Sorpresa al fotofinish per Francesca Capodimonte che chiude al quarto posto una combattutissima finale del K1 200 donne junior. L’azzurra arriva al traguardo appaiata alla portoghese Francisca Laia. Inizialmente i giudici danno il bronzo all’italiana per poi rivedere la decisione assegnando il gradino più basso del podio alla lusitana. 0:44.100 il tempo di Francisca Laia, 0:44.124 quello della nostra Capodimonte.

Questi invece gli altri piazzamenti degli equipaggi azzurri in gara oggi: 6° il C2 500 under 23 composto da Marco Veglianti e Daniele Santini, 7° posto per Mattia Roson e Alessio Keilty nel C2 500 junior con Roson che chiude al 7° posto anche la finale del C1 200 junior, 8° il K4 500 junior femminile composto da Federica Nole, Rachele Puccetti, Irene Burgo e Agata Fantini; 9° posto per il K2 200 junior di Nicola Franco e Gabriele Calderan.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004