Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Tricolori 2017: Grandi protagoniste le società venete

21762697 10154949496662717 4607148533678856410 oI migliori velocisti d’Italia sono tornati in azione all’Idroscalo di Milano per l’assegnazione dei titoli nazionali di canoa e paracanoa 2017 nel lungo week end da venerdì 15 a domenica 17 settembre. Ancora una volta si è trattato di un evento imponente con la partecipazione di 1039 atleti tra canoa e paracanoa, provenienti da ogni parte d’Italia, in rappresentanza di 113 società che hanno formato 2246 equipaggi pronti a darsi battaglia sulle tre distanze (200, 500 e 1000 metri).

Grande soddisfazione per la Canottieri Padova arrivata sul quarto gradino del podio sulle 98 società partecipanti con un punteggio complessivo di 3794 punti. Sono stati 6 i titoli Italiani portati a casa dalla società patavina.INDANI E BASIRON CON ALLENATORE SIMONETTA

Note lodevoli per Elena Ricchiero che ha guadagnato due primi posti nelle distanze dei 1000 e dei 500 metri con un ottima gestione della gara. Molto combattuto il C4 Ragazzi composto da Davide Sartori, Giovanni Michelotto, Tommaso Benacchio e Gianluca Benacchio impostosi come miglior equipaggio italiano nei 1000 metri davanti al San Giorgio e al CUS Torino. Sempre gli stessi Davide Sartori e Giovanni Michelotto sulla distanza dei 500 metri si sono guadagnati il titolo italiano C2 Ragazzi mettendo la punta della barca davanti alla Polizia di Stato e alla Canoa San Giorgio. Un "punta a punta" per il K4 Under 23 Femminile di Elena Ricchiero, Federica Cavessago, Alessandra Casotto e di Lara Perissinotto che alla fine si sono imposti davanti alla società palermitana.

21753314 10154951795497717 6378628828006898252 oLa società ha chiuso in maniera più che soddisfacente l’anno agonistico. Prossimo obiettivo? La preparazione invernale mettendo così le basi per un 2018 ricco di soddisfazioni.

In sintesi ecco i risultati della Canottieri Padova:

5 Primi posti (oro)

Elena Ricchiero (K1 Junior F 1000), Davide Sartori – Giovanni Michelotto – Tommaso Benacchio – Gianluca Benacchio (C4 Ragazzi 1000), Elena Ricchiero (K1 Junior F 500), Davide Sartori – Giovanni Michelotto (C2 Ragazzi 500), Elena Ricchiero – Federica Cavessago – Alessandra Casotto – Lara Perissinotto (K4 Under 23 F 200),

10 Secondi posti (argento)20170916 171047

Giovanni Michelotto (C1 Ragazzi 1000), Davide Serafini (C1 Junior 1000), Paolo Orteschi – Andrea Marigo – Andrea Montaguti – Andrea Facchin (K4 Master A 1000), Filippo Marcuzzo (K1 Debuttanti B 1000), Paolo Orteschi (Master F 1000), Elena Ricchiero – Alessandra Casotto (K2 Under 23 F 500), Afra Cecchinato – Lara Perissinotto – Elena Pilone – Federica Cavessago (K4 Senior F 500), Gianluca Benacchio (C1 Ragazzi 200), Paolo Orteschi (K1 Master F 500), Andrea Facchin – Andrea Marigo (K2 Master A),

8 Terzi posti (bronzo)

Tommaso Benacchio – Gianluca Benacchio (C2 Ragazzi 1000), Andrea Serafini – Davide Serafini (C2 Under 23 1000), Gianluca Benacchio (C1 Ragazzi 1000), Davide Serafini (C1 Junior 500), Filippo Montaguti – Favero Federico – Andrea Battistetti – Riccardo Mattiello (K4 Senior 500), Elena Ricchiero (K1 Junior F 200), Alessandra Casotto – Lara Perissinotto – Afra Cecchinato – Federica Cavessago (K4 Senior F 200), Afra Cecchinato – Lara Perissinotto (K2 Senior F 200)

 

LENTINI PREMIATO DAL PRESIDENTE FEDERALE BUONFIGLIOPer il Gruppo Canoe Polesine di Rovigo si è trattata ancora di una trasferta memorabile, frutto di due titoli dalla paracanoa, bronzo, un quarto posto dalla canadese femminile, e due finali per il K2 ragazzi.

Nella canadese femminile Claudia Indani e Gaia Barison hanno esordito nell’affascinante ed impegnativa specialità della canadese biposto Junior femminile sulle distanze dei 500 e 200mt con un favoloso bronzo nazionale sui 500mt. Per pochissimo hanno mancato di bissare la medaglia sulla distanza dei 200mt, superate al fotofinish dall’equipaggio della canoa San Giorgio. La ciliegina sulla torta è stata portata dal giovane rodigino, Alberto Lentini, che nella paracanoa junior categoria KL3, ha vinto ben due titoli nazionali di categoria nelle due distanze 500 e 200mt.

I giovani Matteo Girardi e Paolo Imparato, al primo anno della categoria ragazzi, hanno affrontato le difficili prove in coppia sulle tre distanze, conquistando due finali A sui 1000 e 200mt con ottava posizione finale. Inoltre hanno sfiorato la finale sulla distanza dei 500mt. I due polesani, impegnati anche nelle gare del singolo, hanno centrato una semifinale a testa, Paolo nel K1 sui 1000mt, mentre Matteo nel K1 sui 200mt pur avendo mancato l’ambito spazio nella vetta a nove della canoa italiana di categoria.21743535 10154954647697717 5870520988869728485 o

Inoltre ai campionati italiani di Milano Idroscalo, l’atleta Francesca Zanirato rodigina di Grignano Polesine, canoisticamente nata e cresciuta nel vivaio del Gruppo Canoe Polesine in forze alle Fiamme Azzurre da oltre 10 anni, si è confermata ancora una volta sulla vetta della canoa italiana con altri due titoli nazionali nelle due distanze dei 500 e 200 mt aggiunti al suo lunghissimo palmares vinti nella specialità del K4 (kayak a quattro posti) con le compagne di equipaggio Susanna Cicali, Campana Sofia e Alice Fagioli. Francesca Zanirato ha completato la sua prestazione con un quinto, settimo e sesto piazzamento nelle rispettive finali nazionali nel singolo rispettivamente sui 1000, 500 e 200mt.  

21753336 10154951797407717 3739503349939724123 oPAOLO IMPARATO E MATTEO GIRARDI

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.