Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Soggiorno Invernale

images/comitatiregionali/veneto/bacheca/2017/24-10-2017_soggiorno-invernale/Cattura.jpg

il Comitato regionale Veneto propone alle società un soggiorno invernale in Alta Val Pusteria per creare un momento di condivisione di vacanza tra club sulla base anche di specifiche richieste giunte proprio dalle stesse associazioni. In sostanza si tratta di poter utlizzare, a costo contenuto, la Casa della Giovane Montagna di Verona a Versciaco, tra San Candido e Prato alla Drava, dove è possibile praticare lo sci di fondo e lo sci alpino in un ambiente particolarmente adatto anche alle passeggiate a piedi o con le racchette da neve. Il periodo utile per questo soggiorno invernale va da domenica 14 gennaio a domenica 28 gennaio 2018 ed è prevista una quota di partecipazione giornaliera di 35 euro a persona con trattamento di mezza pensione (prima colazione e cena).

Lo spirito del soggiorno è creare un'atmosfera molto simile a quella dei raduni sportivi nei quali l'atleta, o il socio di un club, possa diventare protagonista a tutto tondo della sua vacanza. I posti letto disponibili, tutti a castello, sono 28, suddivisi in quattro camere da 4 posti e due da 6 posti, e sono prenotabili preferibilmente per un'intera settimana o più, dalla domenica (arrivo dopo le ore 12) al giovedì (partenza prima delle ore 12), dal giovedì (arrivo dopo le ore 12) alla domenica (partenza prima delle ore 12), o in altri giorni da concordare. Ovviamente ci sono alcune regole ferree da rispettare, che verranno ribadite a inizio soggiorno al responsabile della società, quali l'uso del proprio sacco letto o lenzuolo e dell'eventuale sacco a pelo (ci sono le coperte), la pulizia degli ambienti durante e a fine soggiorno, l'utilizzo di pantofole (non scarpe da ginnastica) all'interno della Casa, che tra l'altro non dispone di televisore proprio per favorire i dialogo e il contatto tra i partecipanti al soggiorno.

Per informazioni e prenotare il soggiorno, organizzato in collaborazione con il Canoa club Verona, è necessario telefonare o inviare una mail a Bruno Panziera (347.2687890, bruno.panziera@gmail.com) entro il 30 novembre 2017 e versare una caparra del 20 per cento, non restituibile e proporzionale al numero dei partecipanti previsti, sul conto c/o Iban IT83D05034 11750000000163391 intestato a Canoa club Verona con la causale "Soggiorno invernale".

Il Comitato regionale Veneto si augura che l'iniziativa possa incontrare il tuo favore e ti invita a leggere il pieghevole illustrativo della Casa, allegato a questa comunicazione.