Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Diventa istruttore

VUOI DIVENTARE ISTRUTTRICE / ISTRUTTORE DI CANOA?

Scopri come accedere ai percorsi formativi offerti dalla Federazione Italiana Canoa Kayak per ottenere i brevetti ufficiali riconosciuti dal CONI per poter insegnare canoa nei club sportivi, nei villaggi turistici, nei fiumi, laghi e sulle splendide coste italiane. Numerosi sono i corsi per allenatori, istruttori, tecnici di base, maestri e guide organizzati sul territorio italiano ogni anno, sia sul versante agonistico che su quello amatoriale.

PRIMO LIVELLO

I corsi di I e II livello vengono organizzati dai Comitati Regionali. Consulta l’elenco dei Comitati Regionali (collegamento alla landing page dei CR) per ottenere i contatti e le informazioni sui corsi in partenza nella tua regione e/o in quelle limitrofe.

IL TECNICO DI BASE

livello iniziale di tutte le qualifiche rilasciate dalla FICK, alla conclusione del suo percorso formativo deve possedere competenze pratiche e deve saper insegnare ad andare in canoa almeno sulle imbarcazioni turistiche e quelle propedeutiche alle discipline agonistiche.

SECONDO LIVELLO

I corsi di I e II livello vengono organizzati dai Comitati Regionali. Consulta l’elenco dei Comitati Regionali per ottenere i contatti e le informazioni sui corsi in partenza nella tua regione e/o in quelle limitrofe.

L’ISTRUTTORE PER LE ATTIVITÀ AGONISTICHE

è il tecnico abilitato a seguire le attività agonistiche, in particolare quelle giovanili (allievi, cadetti, ragazzi e junior), può essere tecnico sociale. L’istruttore ha un indirizzo prevalente (acqua piatta, acqua mossa, canoa polo) che assume attraverso la tipologia della specializzazione del proprio tutor (se allenatore) o dell’indirizzo (se istruttore), ossia mediante il tirocinio svolto.

L’ISTRUTTORE PER LE ATTIVITÀ AMATORIALI

è il tecnico abilitato a svolgere attività di insegnamento e preparazione dei pagaiatori praticanti le attività non agonistiche e quelle riconosciute dal Comitato Sport per Tutti. Assumono competenze specifiche in relazione alla tipologia dell’ambiente di esercizio (fiume e acque mosse, mare/acque non in corrente).

LA GUIDA

è la figura tecnica che, dopo adeguato percorso formativo riservato agli istruttori di attività amatoriali, assume la capacità di condurre gruppi in sicurezza, nei limiti delle normative vigenti e delle tipologie ambientali di esercizio.

IL TECNICO SPECIALIZZATO IN PARACANOA

è il tecnico per tutte le attività e categorie riconosciute dalla paracanoa agonistiche ed amatoriali. Con l’inserimento nel programma di formazione del tirocinio obbligatorio, può avere un indirizzo specifico in disabilità fisiche - sensoriali e/o disabilità intellettivo relazionali (DIR).

TERZO LIVELLO

I corsi di III livello sono, invece, organizzati centralmente ed è possibile ottenere informazioni all’indirizzo e-mail centrostudi@federcanoa.it.

L’ALLENATORE

è il tecnico di terzo livello per le attività agonistiche, ha tre specializzazioni (acqua piatta – acqua mossa – polo). Limitatamente all’acqua mossa è possibile anche la definizione dell’indirizzo tecnico prevalente (discesa e/o slalom) che viene assunto in relazione al tirocinio svolto e alla tipologia della tesi o dell’elaborato redatto a conclusione del corso. Opera all’interno delle società, dove oltre a dirigere gli allenamenti al massimo livello, svolge un ruolo di coordinamento dei tecnici eventualmente operanti al loro interno.

IL MAESTRO (FIUME E MARE)

è l’operatore tecnico apicale per le attività amatoriali. E’ abilitato ad esercitare nelle condizioni ambientali più difficili, può accompagnare gruppi ed essere responsabile di una scuola riconosciuta o interna ad una società.

Scopri di più