Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

AD ALICANTE, L'OCEAN RACING IN GARA PER IL TITOLO CONTINENTALE

images/large/1831-326.jpg
OCEAN RACING

Alicante è pronta ad ospitare dal 5 al 7 ottobre, nella località di La Vila Joyosa, il Campionato Europeo di Ocean Racing. L’Italia della canoa presenterà una nutrita e giovane delegazione di nove azzurri sotto la guida del DT Mariano Bifano. La cerimonia di apertura è prevista per le 19:00 di venerdì 5 e segnerà l’inizio ufficiale della manifestazione continentale. L’evento vedrà tra le onde della località marina catalana oltre 180 atleti provenienti da Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Norvegia, Portogallo, Svezia e, naturalmente, Spagna. Il percorso si articolerà tra La Vila Joiosa e Campello/Altea: a definire la partenza saranno le condizioni del vento. Sabato i concorrenti nelle categorie Junior, U23 e Senior lotteranno per i titoli europei in SS1, mentre domenica seguiranno gli eventi master, in SS2 ed in OC1.

“Siamo arrivati ieri sera e questa mattina siamo già sul campo gara per provare i riferimenti del percorso e le rotte migliori”, ha commentato Mariano Bifano, responsabile di settore per l’oceano racing. “Le previsioni del vento dovrebbero stabilizzarsi intono ai 7-8 nodi, una condizione abbastanza facile con pochissima onda. L’idea è stata quella di formare una squadra di giovani, motivati e poliedrici, con l’obiettivo di investire nelle categorie giovanili: tra le junior avremo ai nastri di partenza Zoe Faiman e Chiara Agostinetti, due ragazze provenienti dall’acqua piatta che, in base a quanto visto nei diversi raduni e prove selettive, ci fanno sperare in una posizione da top five. In squadra tra le senior avremo la fuoriclasse Susanna Cicali, plurimedagliata nella canoa velocità e maratona, che quest’anno ha investito nella disciplina del surfski; con lei l’impavida specialista della lunga distanza Gaia Piazza. Al maschile, Andrea Cervia è, invece, lo specialista dei settore, unico atleta che pratica solo surfski, mentre Martin Behrens è stata una bella scoperta proveniente dalla scuola del Garda, un ragazzo con talento che si sta indirizzando verso questa disciplina. Completano il gruppo i fluvialisti, Francesco Ciotoli, Niccolò Razeto e Giovanni Saperdi, esperti d’acqua mossa che non avranno difficoltà a destreggiarsi sulle onde d’acqua salata. Andiamo ad Alicante con una squadra giovane e competitiva - conclude Bifano - sperando possa essere il punto di partenza per i prossimi Campionati del Mondo in Francia. Infine, ringrazio il settore sport per tutti e chi ogni giorno lavora per promuovere e portare avanti questa disciplina.”

Tanti e di qualità gli iscritti nelle diverse categorie, con una distribuzione variegata tra le varie discipline della canoa con discesisti, maratoneti, velocisti di rilevo internazionale. L’evento potrà essere seguito sul sito di riferimento http://webonsite.net/cnvila/campeonato-de-europa-de-kayak-de-mar/ mentre su Instagram, attraverso le live stories i ragazzi ci racconteranno il “dietro le quinte” tricolore della competizione continentale.

Live streaming su LaLiga4Sports 6th October: https://www.laliga4sports.es/
Programma: http://webonsite.net/cnvila/wp-content/uploads/2018/09/PROGRAM-OCEAN-RACE-2018-english.pdf

Live Tracking (desktop version): http://live.traky365.com/europa-ocean-race-2018
Live Tracking (mobile version): http://mobile.traky365.com/europa-ocean-race-2018

PAGINA EVENTO