Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

TRASIMENO SUP RACE: DISPUTATA LA QUARTA TAPPA DEL CAMPIONATO ITALIANO

images/2021_news/medium/large/Trasimeno_sup.jpg
SUP

Si è svolta domenica 23 maggio sul lago Trasimeno la quarta tappa del Campionato Sup Race, inserita nel calendario del Comitato Sport e Tutti, nonchè ultima prova per le selezioni della squadra che andrà ai Mondiali in programma in Ungheria a settembre.

Ben 100 partecipanti anche per la quarta tappa con una nutrita presenza di atleti giovanissimi, oltre a tutti i migliori specialisti del panorama italiano giunti a Passignano sul Trasimeno (PG) per giocarsi le ultime chance di qualificazione. Condizioni del lago impegnative a causa del forte vento da sud che ha gli organizzatori  modificare leggermente il campo di regata

Partenza in stile "Beach race" dalla riva, la gara è stata molto tecnica e spettacolare con ben 4 atleti a contendersi la vittoria dall’inizio alla fine, con continui cambi di leadership. Tra gli uomini trionfa il campione italiano in carica Davide Alpino, della Lega Navale Bari, davanti ai Toscani Riccardo Rossi e Paolo Marconi di Italian Sup league alla loro prima apparizione in questo campionato.

Tra le donne spicca invece la giovanissima Cecilia Pampinella, dei canottieri Aniene, confermandosi a soli 14 anni a livelli stratosferici, davanti all’altra giovanissima Velia Pisanelli della lega Navale Taranto e a Sara Spadazzi di Italian Sup League. 

RISULTATI