Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

COMUNICAZIONE DEL PRESIDENTE FEDERALE: ATTIVITÀ SOSPESA FINO AL 30 APRILE 2020

images/large/info.png
AVVISO ALLE SOCIETA'

 Cari Canoisti, 

mai avrei immaginato di vivere un simile momento; gli eventi relativi all’emergenza sanitaria che stiamo affrontando sono terribili. 

Ci troviamo, nostro malgrado, ad affrontare una sfida per la quale non siamo allenati ma che dobbiamo vincere assolutamente. È bene, però, essere chiari: la possiamo vincere solo se tutti insieme rispetteremo le regole comunicateci con i DPCM, non ultimo quello emanato ieri e con le disposizioni regionali. Al fine di ribadire quelle che sono le norme da rispettare, la Federazione ha predisposto sul sito federale una pagina contenete gli aggiornamenti continui su ordinanze e decreti emanati dalle Autorità competenti, disponibile CLICCANDO QUI

Siamo canoisti abituati ad affrontare qualsiasi sfida con determinazione, impegno, rispetto, competenza ed entusiasmo e sono convinto, conoscendovi tutti, che sapremo essere ancora una volta un esempio anche per gli altri. 

Vi comunico, inoltre, che il Consiglio Federale ha deciso di protrarre fino al 30 aprile 2020 la sospensione di tutte le gare/attività, di ogni disciplina, organizzate dalla Federazione. E’ ovvio che ci riserviamo di comunicare ulteriori informazioni relative alle prove di selezione ed alle rispettive date e località di svolgimento. 

Per le restanti manifestazioni, gare ed eventi originariamente in programma da oggi fino al 30 aprile p.v. e attualmente sospesi, il Consiglio Federale si impegna sin d’ora a riorganizzare e ri-calendarizzare l’attività dandone comunicazione tempestiva attraverso i canali ufficiali. 

Sicuramente è difficile decidere soddisfacendo tutti, ma il mio compito, conoscendo anche gli impegni internazionali, è quello di contribuire innanzitutto a tutelare la salute di tutti voi, dei nostri atleti, tecnici, dirigenti ed arbitri e a tentare di garantire agli atleti selezionati, la partecipazione alle qualificazioni olimpiche. 

Resto a disposizione per qualsiasi chiarimento, un caro saluto.

Luciano Buonfiglio 

SCARICA LA LETTERA A FIRMA DEL PRESIDENTE