Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.

Sponsored:

The best online shops in Italy:

Federazione Italiana Canoa e Kayak - COPPA DEL MONDO: QUATTRO MEDAGLIE D’ORO PER GLI AZZURRI A TREIGNAC 

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

COPPA DEL MONDO: QUATTRO MEDAGLIE D’ORO PER GLI AZZURRI A TREIGNAC 

images/large/ROSA_CPANATO.jpg
CANOA DISCESA

Si chiude con quattro medaglie la trasferta francese della discesa azzurra in Coppa del Mondo. Sulle acque del fiume Vezere, che ospiterà i Campionati del mondo nel 2022, Mathilde Rosa e Cecilia Panato fanno incetta di medaglie d’oro sia nella discesa classica che nella sprint. 

Sabato 8 giugno a Treignac nella giornata dedicata alle gare “classiche” Mathilde Rosa (Cus Pavia)  è la più veloce nel K1 facendo registrare il tempo di 18.35.51, davanti alle francesi Charlene Le Corvaisier (18.39.03) e Tara Ince (18.55.83). Conquista il gradino di più alto del podio anche Cecilia Panato (CC Pescantina) nel C1 con il tempo di 19.23.79, precedendo anche in questo caso le atlete di casa Helene Raguenes (20.30.39) e Manon Durand (20.38.81). Finiscono lontani dal podio invece gli azzurri nella prova maschile del K1 con Riccardo Minolli (Shock Wave Sports) 14°, Leonardo Pontarollo (CN Caldonazzo) ventesimo, Giovanni Toniolo (CC Oriago) al 27° posto, Giacomo Abbiati (Canottieri Adda) 29°, Alberto Migliosi (GC Terni) 34° e Gabriele Esposito (Cus Pavia) 38°. 

Domenica spazio alle gare sprint con le azzurre che confermano ancora una volta la leadership nella specialità. Cecilia Panato conquista la medaglia d’oro nel C1 fermando il cronometro sul tempo di 1.37.08, ancora una volta davanti alla francese Helene Raguenes, argento in 1.38.66. Bronzo alla transalpina Elsa Gaubert in 1.39.76. Mathilde Rosa bissa il successo nella prova riservata al K1 ottenendo il miglior tempo in 1.27.53. Argento alla svizzera Melanie Mathys in 1.28.06 e bronzo alla francese Lise Vinet in 1.28.39. Nel K1 maschile Leonardo Pontarollo ottiene un prestigioso sesto posto in finale chiudendo in 1.21.63 con l’oro che è andato allo sloveno nei Znidarcic in 1.18.85.