Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

COPPA DEL MONDO: A BANJA LUKA CECILIA PANATO ORO NEL C1 SPRINT, TOMMASO MAPELLI BRONZO NEL C1 MASCHILE

images/2021_news/discesa_2021/large/CECILIA_PANATO.jpg
CANOA DISCESA

Dopo un anno di stop dettato dalla pandemia da coronavirus, Cecilia Panato (CC Pescantina) a bordo del suo C1 torna sul gradino più alto del podio tra le acque del fiume Vrbas, a Banja Luka, in Bosnia ed Erzegovina, dove è in corso la I, II e III tappa di Coppa del Mondo di canoa discesa, primo impegno stagionale azzurro in vista dell’ appuntamento Europeo di Sabero (ESP) in programma dal 10 al 15 agosto prossimo. Oltre l’oro di Cecilia, la spedizione tricolore, nella prima giornata di gare dedicata alla prova sprint della I Prova di Coppa, porta a casa il bronzo di Tommaso Mapelli nel C1 maschile.

La medaglia d’oro della campionessa del mondo Cecilia Panato inaugura i successi azzurri. L’azzurra di Pescantina è leader nel C1 femminile con il tempo di 63.25. Doppietta per le francesi Elsa Gaubert (63.82) e Laura Fontaine (64.70) che rispettivamente ottengono la medaglia d’argento e quella bronzo. Valentina Razzauti (Shock Wave Sport) chiude all’undicesimo posto con il tempo di 72.89.

Altro podio per l'Italia arriva dalla prova sprint del C1 maschile con Tommaso Mapelli (Cassano D’Adda) che conquista la medaglia di bronzo in 59.70, alle spalle del ceco Vladimir Slanina, oro in 58.33, e del francese Quentin Dazeur, che conquista l'argento con il tempo di 58.94. Nella stessa gara, Giacomo Bianchetti (62.96) e Daniele Siniscalchi (63.06) ottengono rispettivamente il 10° e l’11° crono. Fuori dalla finale gli altri giovani azzurri in gara, Pietro Toniolo e Cesare Scarpini.

Esordio positivo e con diversi risultati di rilievo anche per gli altri italiani in gara, guidati dal Direttore Tecnico Vladi Panato.

Nel C2 sprint maschile Tommaso Mapelli e Giacomo Bianchetti chiudono la finale con il quarto tempo (59.44) sfiorando la medaglia. Nella finale del K1 Francesco Ciotoli ottiene il quinto riferimento cronometrico in 55.10, più indietro Andrea Bernardi, ottavo con il crono di 56.05. Non riescono ad accedere alla finale di specialità, fermandosi in seconda run, Giacomo Abbiati, Roberto Lonardi, Gabriele Esposito e Niccolò Razeto. Nel K1 femminile Valeria Donatelli chiude quattordicesima in 63.87.

Si ripete il programma odierno anche domani, sabato 3 luglio, con le gare sprint questa volta dedicate alla II Prova di Coppa. Domenica 4 luglio, invece, si assegneranno le medaglie individuali nella prova classica.

Risultati ufficiali al link: https://bit.ly/WWBANJALUKA